Lollapalooza, torna il festival di musica rap, punk e alt rock

Lollapalooza, nel 2022 ritorna il festival musicale itinerante rap, punk e alt rock con un'invidiabile lineup di artisti. Tra questi i Pearl Jam e i Måneskin.

Il Lollapalooza viene fondato nel 1991 da Perry Farrell: un musicista con la passione per la pittura e per il surf. Una passione che passa in secondo piano quando Farrell scopre il suo talento musicale.

Dapprima si esibisce in un piccolo locale a Newport Beach dove si diverte a imitare e a cantare i già famosissimi Frank Sinatra e David Bowie. Poi, dopo una vita di alti e bassi, di band create e sciolte, arriva l’evento che lancia la sua carriera: l’incontro con Eric Avery e la nascita dei Jane’s Addiction.

La band, icona della musica rock, diventa ben presto una leggenda nei club più cool di Hollywood. Dopo tre album e tour di successo nel 1991 nasce l’idea di creare il Lollapalooza. Nello stesso anno la band si scioglie per dissapori con Avery ma il Lollapalooza continua la sua ascesa.

Citato in “The Big Bang Theory” e ne “I Simpson”, il Lollapalooza è tra gli eventi musicali più attesi. Attraversa soprattutto gli Stati Uniti e il Canada e si tiene più o meno regolarmente dal 1991. Subisce solo una pausa nel 2004, quando viene cancellato a causa della bassa vendita di biglietti. Dal 2005 è ospitato tra le attrazioni del Grant Park di Chicago e dal Cile. Dopo il successo dell’edizione del 2021, con ospiti speciali Miley Cyrus e Post Malone, il Lollapalooza ritorna nel 2022 portando a Parigi, in Sud America e a Chicago un’invidiabile lineup di artisti rock e pop. All’edizione parigina del 2022 parteciperanno anche i Pearl Jam e i Måneskin. 

Ecco la lineup della due giornate dell’edizione francese del Lollapalooza 2022.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Mancano più di 4 mesi all’inizio di Sanremo 2023, ma le voci iniziano a moltiplicarsi: chi calcherà il palco dell’Ariston?