Lo spettacolo di Martin Garrix, Bono e The Edge per la cerimonia di apertura di EURO 2020

Per la cerimonia di apertura degli Europei di Calcio uno spettacolo virtuale di Martin Garrix, Bono e The Edge in una riproduzione 3D.

Il producer olandese Martin Garrix, artefice dell’inno ufficiale di Euro 2020 con i leggendari Bono & The Edge degli U2, trasformerà il rettangolo di gioco in una fiamma bianco-azzurra grazie a campi di energia di particelle di luce, proiettando Bono sul palco sulle note dell’inno “We are the people“.

La performance è stata registrata in avanzatissimi studi di motion control a Londra e all’Olimpico di Roma, per ricreare l’ambiente dello stadio in 3D.

Questa sera, per la cerimonia di apertura degli Europei di Calcio, prima di Italia-Turchia ci sarà uno spettacolo di luci, musica e digitalizzazione avanzata.

Martin Garrix e le colonne portanti degli U2 non saranno fisicamente presenti nella Capitale: lo spettacolo sarà virtuale e vedrà i tre artisti immersi in una riproduzione 3D dello Stadio Olimpico.

Il direttore marketing della cerimonia di apertura Guy-Laurent afferma:
«La cerimonia di apertura allo Stadio Olimpico di Roma sarà una perfetta introduzione al torneo e sono lieto che la collaborazione tra tre grandi artisti, Martin Garrix, Bono e The Edge abbia prodotto anche una performance virtuale che permetterà ai fan di tutta Europa e del mondo di sentirsi più vicini al torneo. “We Are The People” trasmette un messaggio di unità e convivialità, fondamenta anche di Uefa Euro 2020, e sono sicuro che i fan saranno entusiasti della performance virtuale, indipendentemente dal luogo in cui la vedranno».

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Dopo due anni difficili, il turismo italiano è in grande ripresa. Ne parliamo con il Dott. Domenico Pellegrino, CEO di Bluvacanze.
Molta confusione su scadenza Imu e cashback sanitario. Ne parliamo con Francesco Oliva di informazionefiscale.it