Ligabue: “La mia voce? Potrebbe essere colpa di un’operazione”

Ligabue ha confessato un aneddoto che potrebbe avergli cambiato la carriera: la sua voce, infatti, si sarebbe modificata dopo un intervento.
Il cantante svela il segreto del suo timbro mentre si prepara per il tour europeo.

Luciano Ligabue ha rivelato durante un’intervista quella che potrebbe essere la reale causa della sua particolare voce, così tanto amata dal pubblico. Stando alle sue dichiarazioni, il tono vocale potrebbe essersi modificato a seguito di un’operazione alle tonsille fatta quando era bambino e che non fu correttamente eseguita.

Sembra quindi che nella sfortuna il cantante sia stato in realtà fortunato. Il rocker emiliano è difatti diventato famoso proprio grazie al suo timbro, che dà un’impronta immediatamente riconoscibile ad ogni suo brano.

Proprio in merito alla sua voce Ligabue ha affermato: “Sicuramente è riconoscibile: fa dire ‘sì’, oppure ‘no’, ma non ‘forse’. Il più grande di tutti, Fabrizio De André, lo ricordiamo sempre per le parole meravigliose che scriveva: ma come le porgeva, come le scandiva? Neppure cantata da Mina, e dico Mina, La canzone di Marinella è la stessa cosa. La voce è una vibrazione, entra nell’orecchio, crea sintonia oppure no. Può anche generare fastidio”.

In questi giorni, il cantante si sta preparando per il suo concerto previsto per il 27 settembre all’Arena di Verona, che anticiperà assieme ad altre sette date il suo tour europeo. Dopo aver festeggiato trent’anni di carriera a Campovolo, nel giugno 2022, il rocker di Correggio sarà difatti impegnato in un giro di concerti che lo porterà ovunque, da Barcellona a Parigi, passando per Londra.

A riguardo, Ligabue ha affermato di essere molto emozionato e di riuscire ancora a vivere con grande partecipazione ed entusiasmo i tour, nonostante i tanti anni di carriera alle spalle. Quando è sul palco, continua a cercare le facce, provando a vederle e distinguerle, a volte con il rischio di distrarsi e di perdere il filo dei testi. Ha paragonato la sensazione di essere dinanzi al suo pubblico ad un live al momento in cui si segna allo stadio durante una partita, confessando infine di non riuscire a stare senza concerti, soprattutto dopo la pausa forzata degli ultimi anni dovuta alla pandemia.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

L’attrice premio Oscar Helena Bonham Carter è diventata la nuova presidente della prestigiosa London Library.
Ufficiale: il 9 dicembre arriva la versione deluxe dell’album “Noi, loro, gli altri” del rapper Marracash, con un nuovo singolo all’interno.