L’eclettico Maninni canta “Graffi”

MANINNI torna con GRAFFI, il suo nuovo singolo in uscita venerdì 1 settembre in radio e su tutte le piattaforme digitali per Epic/Sony Music.

Dopo essere stato tra i protagonisti di questa estate musicale ricca di eventi, con la partecipazione al Giffoni Film Festival, al Tezenis Summer Festival a Paestum e l’apertura di alcune date del tour dei The Kolors, MANINNI torna con GRAFFI, il suo nuovo singolo in uscita venerdì 1 settembre in radio e su tutte le piattaforme digitali per Epic/Sony Music Italy. Ma le novità non finiscono qui: il 3 settembre Maninni salirà sul palco di Polignano a Mare per il Meraviglioso Modugno Show 2023 (in onda in seconda serata su Rai 1 l’8 settembre) insieme a Madame, The Kolors, Ermal Meta e tanti altri, per poi partire per un tour europeo a inizio autunno. 

L’eclettico artista racconta l’amore complicato di due amanti che vivono una situazione ambigua: uno dei due ha già un’altra relazione. L’unica scappatoia per condividere questo amore è fuggire da tutto per poter affrontare con coraggio una nuova vita:

“Con quel sorriso mi spacchi e mi incanto a guardarti
è più forte di me ma dai tranquilla che non è finita
perché ci inventeremo tutta un’altra vita”

Graffi è una canzone dal sound energico che strizza l’occhio al rock inglese e parla di un amore trasversale: la protagonista della canzone, infatti, scopre di avere dei sentimenti verso un uomo mentre sta insieme ad una donna. Il messaggio che Maninni vuole trasmettere con questo brano è che bisogna credere alle vere emozioni, quelle che partono da dentro: non si deve mai avere paura di esprimere i propri sentimenti. “La bellezza della vita è che ci si innamora sempre della persona, chiunque essa sia. Le paure vanno affrontate per sentirsi liberi. Quando il cuore batte bisogna seguirlo, è un muscolo che non si riesce a controllare. Al di là dei pregiudizi, se potessimo controllarlo sarebbe tutto molto meccanico e invece la vita è meravigliosa perchè è imprevedibile, non sai mai cosa succederà domani.” (Maninni)

Songwriter, autore, polistrumentista e produttore, Maninni ha scritto, suonato e prodotto questo singolo insieme a Enrico Brun (già produttore di Pinguini Tattici Nucleari, Gianni Morandi, Marco Mengoni, Måneskin) e Marco Paganelli (già produttore di Pinguini Tattici Nucleari, Gianni Morandi, Francesco Gabbani).

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Con l’avvento di tecnologie sempre più avanzate, anche le vacanze diventano smart, sostenibili e a basso impatto ambientale