LDA, il testo di “Castello di sabbia”

Debutta dall'8 settembre “CASTELLO DI SABBIA”, il nuovo singolo di LDA, che sarà disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali.

DA VENERDÌ 8 SETTEMBRE SU RADIO KISS KISS “CASTELLO DI SABBIA” IL NUOVO SINGOLO CHE SARÀ LA SIGLA DELLA SECONDA STAGIONE DI “DI4RI”, DISPONIBILE IN ITALIA, DAL 14 SETTEMBRE

CASTELLO DI SABBIA – TESTO

Mi ricordo il sorriso,
lo sguardo improvviso
e un castello di sabbia,

dammi ancora la mano
aspettiamo e saltiamo
quando arriva l’onda

Son sempre in ritardo
notte senza stelle,
non vedo la strada
non vedo più te

siri, accendi la torcia,
e almeno tu
non lasciarmi da sola

prendimi e riportami in spiaggia
nel nostro castello di sabbia
Di risate e carezze, ti ricordi di me?
dai che una storia così non può finire e

l’abbiamo scritto sul diario
lo avevamo anche urlato al cielo,
disegna un cuore a colori pastello
e poi entriamo di nuovo nel nostro castello
di sabbia

graffiti colorati tra i bicchieri rotti
e correre in salita asciugandoci gli occhi
hai detto che è finita e la mia vita è buio
ho un inverno nel cuore anche se è metà luglio

c’è un vuoto che sembra un deserto tra noi
e lo sai
eravamo lo stessa cosa
e adesso grido e basta
finché non mi sentirai
prendimi e riportami in spiaggia
nel nostro castello di sabbia
Di risate e carezze, ti ricordi di me?
dai che una storia così non può finire e

l’abbiamo scritto sul diario
lo avevamo anche urlato al cielo,
disegna un cuore a colori pastello
e poi entriamo di nuovo nel nostro castello
di sabbia

e la solitudine di quella sera
è un freddo che non passa
mi dico no non può essere vera
è tutto nella mia testa

Mi ricordo il silenzio,
che stringeva in gola
e un castello di rabbia,

ma dammi ancora la mano
aspettiamo e saltiamo
quando arriva l’onda

prendimi e riportami in spiaggia
nel nostro castello di sabbia
Di risate e carezze, ti ricordi di me?
dai che una storia così non può finire e

prendimi e riportami in spiaggia
nel nostro castello di sabbia
Di risate e carezze, ti ricordi di me?
dai che una storia così non può finire e

l’abbiamo scritto sul diario,
lo avevamo anche urlato al cielo,
disegna un cuore a colori pastello
e poi entriamo di nuovo nel nostro castello
di sabbia

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il FEM (Future Education Modena) è un centro per l’innovazione in campo ambientale ed educativo che sviluppa progetti in grado di coinvolgere i ragazzi delle scuole italiane