La conferenza stampa di Sanremo2022

Tantissime le domande a cui Amadeus ha risposto durante la conferenza stampa di Sanremo2022. Ecco le ultime novità prima del festival.
conferenza stampa sanremo 2022

La conferenza stampa di Sanremo2022, tenutasi stamattina in diretta streaming dalla cittadina Sanremese ci ha rivelato gli ultimi dettagli prima del grande giorno di apertura del festival. Tante sono le novità e altrettante sono le aspettative su quello che Amadeus ha iconicamente definito “Il Festival della gioia

La conferenza stampa di Sanremo2022: i punti salienti

Tra le novità quella che ha lasciato tutti di stucco è stata sicuramente l‘assenza di un piano B per la conduzione in caso di positività di Amadeus al Covid. “Se succede state qui con me 10 giorni in attesa che mi passi”, scherza Amadeus. Smentita dunque, la voce secondo cui sarebbe stato sostituito da Antonella Clerici. Inoltre non sarà presente, neanche quest’anno, un ospite internazionale.

Ripercorriamo insieme i punti salienti della conferenza stampa tenutasi presso la sala De Santis del Casinò di Sanremo.

Fiorello e la sua presenza al Festival

Non sono mancate le parole d’amore del padrone di casa nei confronti del suo amico Fiorello, la cui presenza fino a qualche giorno fa era ancora incerta:

“Conosco Fiorello da 35 anni, se mi avessero detto 20 anni fa che lui sarebbe stato tre volte al mio Festival di Sanremo, avrei detto che non era possibile. Il secondo Festival è stato eroico, per chi fa il mestiere di comico. Io devo presentare le canzoni e posso farlo senza guardare una sala vuota. Lui, per 5 sere, si è speso per ospiti che, per paura o motivi di salute, non sono stati presenti. Ha fatto qualcosa di incredibile. Da quest’estate, l’ho stressato, avendo fatto le vacanze insieme. Fino alla settimana scorsa, ero quasi convinto che non sarebbe venuto. Ho fatto costruire una sagoma, quando è arrivato qui ieri, è stata una bellissima sorpresa. Sono felice, è veramente una persona generosa”

Concludendo con: “Quando ci siamo incontrati mi ha detto: Ma secondo te, cornutazzo, potevo lasciare il mio amico da solo?”.

La durata di ogni serata del Festival

In merito alla durata di ogni serata del Festival, punto dolente su cui si discute ogni anno, Amadeus ha affermato con molta sincerità:

“La durata delle serate? “Non si finisce a mezzanotte e mezza, quello è chiaro… Ho sostituito il DopoFestival, incluso nel Festival di Sanremo. La serata più lunga sarà quella del sabato, cercherò di avere un ritmo sostenuto. Non finiremo prima dell’una e mezza.”

I super ospiti di questa edizione

  • Svelato il giorno in cui sarà presente Cesare Cremonini:

L’artista, presente al festival come super ospite ci regalerà giovedì, nella terza sera del festival, dei momenti molto belli e particolari e ne approfitterà anche per presentare il suo nuovo singolo “La ragazza del futuro“.

  • Checco Zalone, sarà presente mercoledì sul palco dell’Ariston, non sarà considerato un ospite “musicale” anche se secondo Amadeus: “sentiremo qualcosa che sono certo si sentirà nelle radio”.
  • Per quanto concerne i volti delle fiction, in particolare quelli di Claudio Gioè, Luca Argentero e Anna Valle, possiamo dire che saranno sicuramente ospiti della kermesse ma non è stato ancora annunciato il giorno in cui saranno presenti.

Le co-conduttrici

Parole molto belle sono state spese anche per le co-conduttrici che affiancheranno il direttore artistico nel corso delle cinque serate. A tal proposito Amadeus ha dichiarato in merito al criterio di scelta delle 5 presenze femminili:

  • “Non c’è uno studio scientifico sulla scelta. Con Ornella Muti volevo partire con una donna iconica del cinema; poi con una giovane promessa del cinema; Drusilla è fantastica; la Giannetta la conoscevo come attrice, ho visto Blanca, ho conosciuto una ragazza spontanea ai Soliti Ignoti e ho deciso lì; e poi la Ferilli è ironica, divertente, piace a tutti ed era la maniera migliore per chiudere il Festival di Sanremo”.
  • Facendo riferimento in particolar modo a Drusilla Foer ha aggiunto:

Sono partito dal fatto di omaggiare cinque attrici. E’ stato un settore, come molti altri, colpiti in maniera pesante. Conoscevo Drusilla, ho letto il libro, è elegante, ironica, calca teatri da anni. Mi piace molto, può essere una grande sorpresa o conferma per il pubblico”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il processo tra Johnny Depp e Amber Heard è diventato definitivamente un film: guarda qui il primo trailer ufficiale.