Justin Bieber: 10 milioni di dollari per cantare ad una festa privata in India

Chi non ha mai desiderato avere Justin Bieber o un’altra star mondiale alla propria festa di matrimonio? In fondo servono appena 10 milioni di dollari!

Sarebbe questo l’incredibile cachet sborsato dal magnate indiano Mukesh Ambani che vanta un patrimonio di 120 miliardi di dollari. La cifra folle è stata pagata per far si che la star potesse esibirsi ad una delle feste prematrimoniali di suo figlio.

Lo spettacolo si è svolto al Jio World Centre di Mumbai in India, dove Bieber ha regalato al pubblico 14 dei suoi successi. Lo show ha segnato in qualche modo il ritorno sul palco del cantante dopo circa due anni di stop, quando è stato obbligato a sospendere il tour a causa di problemi di salute.

Da allora il cantautore si è allontanato parzialmente dalle scene, preoccupando i suoi fan che però a maggio hanno potuto gioire per la notizia che sua moglie Hailey è in attesa di un bambino.

Quella di Justin Bieber non è la prima volta che una celebrità della musica mondiale viene pagata profumatamente per esibirsi durante una festa privata. Per esempio, lo scorso marzo Rihanna si è esibita per la prima volta da anni nel corso di un’altra festa organizzata dalla stessa coppia indiana.

In quel caso Rihanna ha cantato per un’ora e mezza ed ha ricevuto un compenso di 6 milioni di dollari. Sempre la medesima famiglia aveva ingaggiato Beyoncé nel 2018 e Chris Martin con i Chainsmoker nel 2019.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare