I Nothing But Thieves con “Tomorrow Is Closed” 

"Tomorrow is Closed" è il terzo singolo estratto dal quarto della band "DEAD CLUB CITY", anticipato dal singoli "Welcome To The Dcc".

Dopo i successi radiofonici di 
“Welcome To The Dcc” e “Overcome”

l’acclamata rock band britannica 

NOTHING BUT THIEVES

In radio da venerdì 6 ottobre
con il nuovo singolo

“TOMORROW IS CLOSED”

Entrerà in rotazione radiofonica da venerdì 6 ottobre “TOMORROW IS CLOSED”, il nuovo singolo dell’acclamata rock band britannica NOTHING BUT THIEVES! 

“Tomorrow is Closed” è il terzo singolo estratto dal quarto della band “DEAD CLUB CITY”anticipato dai fortunati singoli “Welcome To The Dcc” (che ha raggiunto la #45 Top 50 dell’Airplay radiofonico italiano) e “Overcome”. “Dead Club City” è un concept album di 11 tracce in cui la band descrive il club per soli membri ‘Dead Club City’. La tracklist e la narrazione generale dell’album sono formate da diversi personaggi e archi narrativi che concernono questa città.

È una coscienza condivisa? Un altro pianeta? Un posto in cui non ci sono uffici? Il paradiso? O un posto diverso o lontano? Usando il club come punto focale, è facile comprendere la metafora che si nasconde dietro la “Dead Club City”: temi come pubblicità, coesione, Internet, industria musicale, vecchiaia e politica, così come il desiderio di fuggire e di cambiare, sono evidenziati dall’alienazione, o dal privilegio, che si prova ad essere parte di un club esclusivo. 

Welcome to the DCC” ha segnato un nuovo capitolo per la band, capace di addentrarsi in temi che riguardano la nostra società e di creare un nuovo sound, senza cadere in trip progressive rock propri di tanti concept album, come sottolinea scherzando la band. 

«Questo album ha un po’ di disco, un po’ di soul e molto ritmo che fa sentire leggeri i piedi» racconta Conor Mason. Progettati in modo creativo dalla band stessa, le storie e i temi di questo album sono stati svelati man mano attraverso canzoni, video e artwork. Le 11 tracce sono state registrate e autoprodotte dal chitarrista Dominic Craik insieme a John Gilmore (producer) e Mike Crossey (he si è chiuso per sei mesi in uno studio di registrazione nella campagna dell’Essex.

NOTHING BUT THIEVES | BIO

I Nothing But Thieves sono Conor Mason (voce, chitarra), Joe Langridge-Brown (chitarra), Dominic Craik (chitarra, tastiera), Philip Blake (basso) e James Price (batteria).
Gli ultimi anni sono stati un bel giro per i 5 componenti di Southend dei Nothing But Thieves. Accumulando oltre 1,2 milioni di album venduti in tutto il mondo, 2 miliardi di stream e 250 milioni di visualizzazioni di video, hanno raccolto un’ampia fanbase intorno al loro alternative rock e hanno raggiunto il successo globale con numerosi dischi d’Oro e di Platino in tutto il mondo, incluso Regno Unito, Australia, Russia, Paesi Bassi, Corea del Sud e Polonia. Nel 2020, hanno pubblicato il loro terzo album “Moral Panic“, che si è classificato #3 ottenendo oltre 320 milioni di stream e ha vinto il Best Indie Act ai Global Radio’s 2021 Awards. Lo stesso anno è uscito “Moral Panic II” e entrambi i progetti sono stati racchiusi in “Moral Panic (The Complete Edition)” nel 2021. “Moral Panic” aveva seguito la pubblicazione del loro EP del 2018 “What Did You Think When You Made Me This Way“, del loro acclamato album del 2017 “Broken Machine“, che si è classificato #2 nella classifica degli album del Regno Unito, e del loro album di debutto omonimo “Nothing But Thieves“. I loro live sono appassionati e pieni di energia. Nel 2021 e nel 2022 hanno girato i principali festival e le principali città del Regno Unito e in generale dell’Europa, compreso un grande concerto a Londra alla O2 Arena e allo Ziggo Dome di Amsterdam, inoltre hanno aperto ai Rolling Stones a Lione.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare