I BTS si prenderanno una breve pausa

I BTS, band coreana di K-pop, ha annunciato di volersi prendere una breve pausa dalle scene, per far "ricaricare" i sette giovani artisti.

I BTS si prenderanno una pausa, la prima dal 2019. A comunicarlo è stata la Hybe (nuova incarnazione della Big Hit Entertainment), etichetta di riferimento del K-pop fondata nel 2005 dal manager, produttore e discografico Bang Si-hyuk.

La Hybe ha annunciato la temporanea sospensione delle attività dei campioni del pop coreano, che si sono imposti in tutto il mondo con “Dynamite” e con la collaborazione con i Coldplay.

Di recente i BTS sono tornati live e in presenza sui palchi, da Seul agli Stati Uniti. Assolti gli impegni previsti dai calendari dei tour “Permission To Dance On Stage” e “Jingle Ball Tour“, i sette elementi del gruppo si prenderanno una piccola pausa.

«Vorremmo informarvi che i BTS stanno pianificando di prendersi un secondo periodo di riposo, ufficialmente il primo dal 2019, dopo aver completato i loro impegni programmati per il BTS Permission To Dance On Stage-LA e l’edizione 2021 del “Jingle Ball Tour”», si legge nella nota. «La band è rimasta attiva a beneficio dei propri fan nel 2020 e nel 2021, nonostante l’emergenza sanitaria da Covid-19, ottenendo risultati sbalorditivi e riconfermandosi tra gli artisti più rilevanti a livello mondiale.»

«Questo periodo di riposo fornirà ai membri dei BTS, che si sono impegnati instancabilmente nelle loro attività, un’opportunità per rinascere e ricaricarsi di energia creativa. Per la prima volta dall’inizio della loro carriera avranno l’opportunità di trascorrere le festività natalizie con le loro famiglie. Chiediamo ancora una volta di mostrare rispetto per il loro bisogno di godersi la vita quotidiana concentrandosi per una volta, e per un breve periodo, esclusivamente su se stessi.»

«La band si concentrerà sulla preparazione di un nuovo album che segnerà l’inizio di un nuovo capitolo della sua storia. I ragazzi si prepareranno per un concerto, in programma il prossimo mese di marzo a Seul, per tornare nuovamente a incontrare in presenza i propri fan. Vorremmo estendere la nostra più profonda gratitudine a tutti i fan che continuano a tifare per loro, che torneranno rigenerati e ancora più carichi per ricambiare tutto l’amore del pubblico.», conclude il comunicato.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Mancano più di 4 mesi all’inizio di Sanremo 2023, ma le voci iniziano a moltiplicarsi: chi calcherà il palco dell’Ariston?