Fred De Palma e Justin Quiles insieme nel singolo “Romance”

L'artista multiplatino, Fred De Palma, e il volto mondiale della latin music, Justin Quiles, insieme nel singolo "Romance".

Fred De Palma è tornato con il nuovo singolo “Romance” insieme a Justin Quiles.
Il nuovo brano dell’artista multiplatino, classe 1989, e del volto mondiale della latin music, è uscito venerdì 1 aprile e subito ha invaso le playlist mondiali, dall’Italia alla Spagna, a Francia, Belgio, Olanda, Danimarca, Islanda, Svizzera, fino ad arrivare in Colombia, Messico, Andes e in tutto il mondo latino con la New Music Friday Latin..

Romance“, prodotto da Takagi & Ketra, è nato a Miami nel 2020 durante una session di Fred con i più importanti autori latini tra cui Quiles e Bullnene. La pandemia non ha permesso di completarlo subito e solo qualche mese fa è stato terminato sempre a Miami, nei celebri Morplay studios, la casa creativa per artisti del calibro di Sech, Dalex e dove registrano artisti come Myke Towers, Rauw Alejandro, Becky G.

«”Romance” è nato nel 2020 a Miami, la prima volta che io e Justin ci siamo visti, – racconta Fred De Palmaeravamo in studio, insieme a Takagi e Ketra e Gianluca Vacchi che me lo aveva appena presentato. Abbiamo deciso di fare un pezzo insieme facendoci trasportare dalla situazione che si era creata in studio. Nonostante la pandemia, siamo sempre rimasti in contatto e appena hanno riaperto la possibilità di viaggiare mi sono letteralmente fiondato a Miami per chiudere quel brano che in quei due anni non riuscivo a togliermi dalla testa, più lo ascoltavo più mi piaceva e Justin era d’accordo con me, sarebbe dovuto uscire. Non mi era mai successo prima d’ora di aspettare così tanto per pubblicare una canzone, ma credo sia stato giusto così, perché quando ci siamo incontrati gli abbiamo dato un nuovo sound registrato le mie parti in italiano e ne siamo stati subito colpiti.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Dopo sei anni Beyoncé torna con un nuovo album dal titolo “Renaissance”. L’uscita è prevista per il 29 luglio.
Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.