Elisa torna in radio con “Come te nessuno mai”

"Come te nessuno mai" è il nuovo singolo di Elisa estratto dall’album "Ritorno al Futuro / Back to the Future". In radio dal 16 dicembre.
elisa

Il nuovo singolo di Elisa Toffoli è la canzone d’amore di cui avevamo bisogno per scaldarci in questo freddo, strano e piovoso inverno. Ottava traccia, del primo dei due cd, di “Ritorno al futuro/Back to the Future” che è il suo undicesimo album in studio. Pubblicato il 18 febbraio 2022 è composto da due dischi: il primo con canzoni in lingua italiana mentre il secondo totalmente in inglese. Nel progetto discografico sono presenti venticinque brani scritti e composti dalla cantautrice con la collaborazione di numerosi autori e compositori. Tra questi Davide Petrella, Dardust, Takagi e Ketra, Calcutta e Franco126. Inclusa, ovviamente, anche “O forse sei tu” la canzone presentata dalla cantante nel corso del 72esimo Festival di Sanremo, dove si è posizionata al secondo posto della classifica finale.

Elisa torna in radio con “Come te nessuno mai“, scritta dall’artista insieme all’inconfondibile penna di Davide Petrella. In un gioco di elettronica e riff di basso, ci trasporta in un’atmosfera senza tempo grazie anche agli arrangiamenti di Patrick Warren e Andrea Rigonat.

Come te nessuno mai

Sentirsi fragile, come una bambina, rendersi conto dopo tempo che nonostante al mondo ci siano 7,837 miliardi di persone nessuna conta quanto quella che abbiamo al nostro fianco. L’unica che mentre siamo soli immersi tra la folla, tra le strade di città affollatissime, tra palazzi e grattacieli abitati da decine e centinaia di persone, riconosceremo sempre. Perché:

“Non m’importa niente, non m’importa della gente
Ciò che voglio veramente è solo stringerti di più”

Una epifania che si trasforma in una concreta benedizione nel momento in cui apriamo gli occhi e finalmente vediamo davvero. Ciò che si palesa dinnanzi a noi è una scoperta che lascia senza fiato: ciò che cercavamo nel mondo era sempre stato ad un passo da noi. Uno scavare nella propria intimità per capire che ciò di cui eravamo alla ricerca era così vicino mentre noi continuavamo a cercarlo sempre più lontano.

E se un giorno per qualsiasi motivo dovessi perdermi o, peggio, se un giorno dovessi perdere te, tu:

“Non dimenticare mai chi sono
Anche tra miliardi di persone
Dimmi che mi riconoscerai
Come un sorriso in mezzo a un prato di parole”

Il tour di Elisa “An Intimate Night”

Come te nessuno mai” è stato scelto da Elisa per aprire la scaletta di “An Intimate Night”, il suo nuovo tour teatrale. In una versione inedita, riarrangiata da Dardust per chitarra, archi e pianoforte.

Già sold out un mese prima della sua partenza, la tournée vede la partecipazione straordinaria non solo di Dardust al pianoforte ma anche di Andrea Rigonat alle chitarre. Accompagnati agli archi da Caterina Coco(primo violino), Alessio Cavalazzi (violino), Matteo Lipari (viola), Valentina Sgarbossa (violoncello) e da Simone Giorgini (contrabbasso).

Il prossimo 5 gennaio in prima serata su Rai 2 verrà trasmesso il concerto speciale tenutosi a Milano che ha visto la partecipazione di tantissimi ospiti giunti a sorpresa sul palco. Da Luciano Ligabue a Rkomi, da Giuliano Sangiorgi ad Emma, da Mahmood a Tommaso Paradiso, fino a Brunori Sas, Edoardo Leo, Paolo Fresu.

La serata si è svolta anche a favore della raccolta fondi per “Music for the Planet”. Obiettivo del fondo è mettere a dimora alberi in diverse aree italiane allo scopo di contrastare la crisi climatica e dare nuovo respiro alle aree urbane più inquinate. Contribuendo così al progetto europeo “Life Terra”, che ha come obiettivo per il 2025 la messa a dimora di 500 milioni di nuovi alberi in Europa.

Testo e Videoclip

Non dimenticare mai chi sono
Anche tra miliardi di persone
Dimmi che mi riconoscerai
Come un sorriso in mezzo a un prato di parole
Nello spazio oltre il muro del suono
Girano i pianeti all’infinito
Come lucciole dentro a una piazza
Lassù non fa mai buio all’improvviso

Dovessi perdermi, perdermi
Mille anni luce da qui
Amore stringimi, stringimi
Tienimi ancora così e
Scusami, scusami
Se non sono riuscita mai
Nemmeno a dirti che

Non m’importa niente, non m’importa della gente
Ciò che voglio veramente è solo stringerti di più
Io non ho mai provato niente di così profondo per nessuno mai
Con te mi sento come una bambina
Una promessa, una bugia
La verità è che dovrei stringerti di più
Io me ne accorgo solo adesso
Che ti amo come non ti ho amato mai
Come mai

Tu mi fai sentire un po’ speciale
Anche tra miliardi di persone
Sai che io ti riconoscerei
Come una stella in mezzo a un cielo di cartone

Dovessi perdermi, perdermi
Mille anni luce da qui
Amore stringimi, stringimi
Tienimi ancora così e
Scusami, scusami
Se non sono riuscita mai
Nemmeno a dirti che

Non m’importa niente, non m’importa della gente
Ciò che voglio veramente è solo stringerti di più
Io non ho mai provato niente di così profondo per nessuno mai
Con te mi sento come una bambina
La tua mano nella mia
La verità è che dovrei stringerti di più
E me ne accorgo solo adesso che ti amo come non ti ho amato mai
Come mai

Come mai

Non m’importa niente, non m’importa della gente
Ciò che voglio veramente è solo stringerti di più
Io non ho mai provato niente di così profondo per nessuno mai
Con te mi sento come una bambina
Una promessa, una bugia
La verità è che dovrei stringerti di più
E me ne accorgo solo adesso che ti amo come non ti ho amato mai

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Fuori venerdì 27 Gennaio 2023 il nuovo singolo del rapper Breh prodotto da Shune dal titolo “Guasto d’amore”.
Duetti i Sanremo 2023: uno spoiler ne ha svelati alcuni! Saranno tutti confermati? Leggi qui le probabili performance.