Elisa, il testo del brano firmato da Calcutta e Dardust

Il testo del nuovo brano scritto con Calcutta e prodotto da Dardust tratto dal nuovo album “Intimate – Recordings at Abbey Road Studios”.

ELISA DA VENERDÌ 24 NOVEMBRE 

“QUANDO NEVICA”
L’INEDITO FIRMATO INSIEME A 
CALCUTTA E DARDUST
DALL' ALBUM “INTIMATE – RECORDINGS AT ABBEY ROAD STUDIOS”
IN USCITA L’8 DICEMBRE

Il testo di "Quando nevica" di Elisa

Sei tu quel genio che non ha una logica
Sei tu che arrivi e cambi la dinamica
E mi chiedo perché
Siano sfide per te
Tu che hai nove vite come un gatto
E in ogni tua vita c’è una come me

Ma vola, il tempo vola fino a sera
E non conta una parola
Niente vale più di un’ora con te

Resta la domenica se si sveglia la città
Quando nevica
Sono isterica, tu la sai la verità
Ma poi sorridi angelico
Quando mentirai io ti crederò
E poi te ne andrai come al solito
Ma il mio cuore te lo porti via tu

Sei tu che suoni a orecchio anche la fisarmonica
Sei tu con la risata contagiosa e unica
E un divieto cos’è, vale poco per te
Non hai tempo per starli a sentire o per seguire schiacci l’acceleratore

Ma vola, il tempo vola fino a sera
E con te

Resta la domenica se si sveglia la città
Quando nevica
Sono isterica, tu la sai la verità
Ma poi sorridi angelico
Quando mentirai io ti crederò
E poi te ne andrai come al solito

Quando nevica, quando nevica

Resta la domenica se si sveglia la città
Quando nevica
Sono isterica, tu la sai la verità
Ma poi sorridi angelico
Quando mentirai io ti crederò
E poi te ne andrai come al solito

Inoltre Elisa ha annunciato a sorpresa l’uscita di “Intimate – Recordings at Abbey Road Studios”, l’album nato dal progetto live di “An Intimate Night”, disponibile dal prossimo 8 dicembre su CD, doppio vinile con le special edition 2LP rosso e 2LP bianco, e su tutte le piattaforme digitali con pre-order già attivo.

«An Intimate Night era nato per essere un piccolo tour teatrale e poi ci siamo tutti resi conto che era successo qualcosa di più grande» - è così che Elisa presenta l’album in un lungo post di ringraziamento sui suoi profili social, in cui spiega la genesi della sua nuova uscita discografica e attraverso il quale ne svela anche la tracklist.



ELISA | BIO

È nota per essere tra i pochi artisti della scena musicale italiana a scrivere ed interpretare la maggior parte dei propri brani in lingua inglese; ha cantato anche in spagnolo (nei brani Háblame e Sentir sin embargo), francese (Pour que l'amour me quitte), sloveno (Lintver main theme) e curdo (il brano Kuminist), oltre che in italiano. Nel corso della sua carriera ha avviato anche progetti in qualità di regista di videoclipattrice teatralefotografascrittrice e doppiatrice.

Il successo in ambito discografico arrivò a diciannove anni con l'album in studio d'esordio Pipes & Flowers (1997), sebbene la notorietà al grande pubblico sia giunta quattro anni più tardi grazie alla vittoria al Festival di Sanremo 2001 con il brano Luce (tramonti a nord est).

In venticinque anni di carriera, dopo la realizzazione di undici album in studio, sei compilation, tre album dal vivo, quattro album video, settantatré singoli e altrettanti video musicali, ha venduto oltre 5.5 milioni di dischi certificati da M&D e FIMI, riscuotendo successo anche nel resto d'Europae in Nord America. Nelle classifiche di vendita italiane e internazionali, ha raggiunto dieci volte la top ten con i suoi album, conquistando quattro volte la prima posizione, mentre per quanto riguarda i singoli, ha raggiunto la top-ten sedici volte, con sei numeri uno, guadagnando complessivamente un disco di diamante, un disco multiplatino (come membro del gruppo Artisti Uniti per l'Abruzzo), quarantaquattro dischi di platino e nove dischi d'oro.

Ha partecipato due volte al Festival di Sanremo, vincendolo nel 2001 con il sopracitato Luce (tramonti a nord est) e classificandosi seconda nel 2022 con il brano O forse sei tu. Detiene il record imbattuto di essere stata la prima artista nella storia del Festival a vincere ben sei premi in un'unica edizione: con Luce (tramonti a nord est), oltre al primo posto nella categoria Campioni, vinse anche il premio della Critica Mia Martini, il premio Volare per la miglior interpretazione, il premio Radio e TV, il premio Autori e il premio alla miglior interprete del Festival; quest'ultimo fu un riconoscimento conferito dalla Giuria di Qualità, istituito per volontà del presidente della stessa, Gino Paoli, appositamente per Elisa.

In Italia si è aggiudicata tutti i principali premi e riconoscimenti in ambito musicale. Nel 2013 il brano Ancora quicolonna sonora del film di Quentin Tarantino Django Unchained, scritta da Elisa e composta da Ennio Morricone, ha fatto parte delle settantacinque canzoni tra cui sono state scelte quelle candidate all'Oscar alla miglior canzone originale. Fra i numerosi riconoscimenti accumulati, spiccano ben tredici Wind Music Awards, due Premi Lunezia, due Targhe Tenco, un Nastro d'Argento, un David di Donatello e un MTV Europe Music Award.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Maria Esposito, la Rosa Ricci di “Mare Fuori”, ha voluto lanciare un messaggio molto chiaro a chi proviene dai Quartieri Spagnoli come lei.
BAFTA 2024: sette premi per “Oppenheimer” che continua a collezionare riconoscimenti in questa stagione cinematografica.