E’ divorzio artistico fra Ivan Granatino e Franco Ricciardi

E' tutto vero: fra Ivan Granatino e Franco Ricciardi pare proprio che sia scoppiato un vero polverone mediatico, scopriamo meglio perchè.

Lo avevamo accennato non molto tempo fa (clicca qui per leggerlo) ed ora sembra essere proprio realtà: tra i due cantanti ed amici Franco Ricciardi ed Ivan Granatino le cose non vanno per niente bene.

Cosa sia successo? Questo sembra essere ancora un mistero, ma stando agli ultimi avvenimenti fra i due qualcosa pare essere proprio accaduto: primo fra tutti, la mancata partecipazione e di conseguenza il mancato invito di Franco Ricciardi a Ivan Granatino al suo concertone pochi giorni fa allo Stadio Diego Armando Maradona in occasione dei suoi trent’anni di carriera e poi la storia di quest’ultimo su Instagram in cui spiegava ai propri fan che sganciato da lì a poco una “notizia bomba”, cosa che poi non è avvenuta…

Una promessa però Granatino l’ha mantenuta: la pubblicazione di un nuovo singolo “Guardame”, un brano letteralmente autobiografico in cui l’artista partenopeo racconta, nelle sue barre, dalla sua vita passata sino ad oggi attraverso sonorità pop urban ed uno stile molto intimo. “Guardame”, infatti, fa riferimento nel testo proprio a Franco Ricciardi – che in un epoca non molto lontana in cui i due erano ancora legati da un profondo sentimento d’amicizia dando vita ad un amato connubio artistico – lo ha introdotto nel mondo della musica di Napoli. Inoltre, questo brano è anche il primissimo estratto del nuovo progetto discografico di Granatino, di cui non se ne conosce ancora il titolo.

FRANCO RICCIARDI | BIO

Franco Ricciardi, pseudonimo di Francesco Liccardo (Napoli6 ottobre 1966), è un cantautore e attore italiano. Nel 2014 vince il David di Donatello per la migliore canzone originale con il brano ‘A verità, dal film Song’e Napule. Nel 2018 vince il suo secondo David di Donatello per la migliore canzone originale con il brano Bang Bang, dal film Ammore e malavita. Nel 2009 Ricciardi ha fondato l’etichetta discografica indipendente “Cuore Nero Project” su un nuovo stile di canto tra il napoletano e il rap, collaborando con artisti rap come Club DogoCo’SangClementino. L’unico artista che ha firmato per l’etichetta è, oltre allo stesso Ricciardi, Ivan Granatino.

IVAN GRANATINO | BIO

Ivan Granatino nasce a Caserta nel 1984 e fin da piccolo inizia a muovere i primi passi nel mondo della musica grazie al padre, interprete di musica classica napoletana, che gli trasmette quella che è diventata poi una grande passione che si orienta sempre di più verso il rock e l’hip hop, tanto da intraprendere un percorso artistico personale che lo porta a creare un crossover tra questi due generi musicali. La sua formazione si divide tra corsi di canto, lezioni di musica e tanti provini in lungo e in largo per lo stivale. 

Grazie al suo stile con cui passa con disinvoltura dal rap, all’r&b, dalla musica dance al rock, Ivan Granatino collabora con i maggiori rappresentanti dell’hip hop italiano come Clementino, Club Dogo, Luchè dei Cosang e il produttore Franco Ricciardi e D-Ross. Nel 2014 il grande palcoscenico di Rai Due di The Voice of Italy offre al giovane rapper la possibilità di farsi conoscere dal grande pubblico e farsi apprezzare dalla giuria, infatti dopo aver superato l’audizione al buio esceglie J-Ax come coach nella sua avventura. Dopo l’esperienza tv, Ivan esce con il singolo “Pare mo,” pubblicato nel 2015. Il nuovo album “Ingranaggi” è in uscita nel maggio 2017.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il FEM (Future Education Modena) è un centro per l’innovazione in campo ambientale ed educativo che sviluppa progetti in grado di coinvolgere i ragazzi delle scuole italiane