È dei Foo Fighters il primo concerto sold out negli Stati Uniti dopo la pandemia

I Foo Fighters si sono esibiti a New York in un concerto sold out post pandemia, il primo live a piena capienza negli Stati Uniti.

È dei Foo Fighters il primo live sold out, post pandemia, negli Stati Uniti.

Grazie al rock della band capitanata da Dave Grohl, negli Stati Uniti c’è un piccolo ritorno alla vita normale per gli appassionati di concerti.

I Foo Fighters, infatti, al Madison Square Garden di New York hanno realizzato il primo concerto a piena capienza: in sala circa 20 mila spettatori.

I “ragazzi” di Seattle hanno aperto il concerto con “Time like these“, titolo evidentemente esaustivo. È stata poi la volta di “The Pretender“, “Learn to fly“, “My hero“, sorprendendo poi tutti i presenti con le cover di “Somebody to love” dei Queen e “Creep” dei Radiohead.

Un ritrovato entusiasmo e una voglia di ricominciare sul serio possono portare molte novità nelle scalette dei concerti.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Dopo due anni difficili, il turismo italiano è in grande ripresa. Ne parliamo con il Dott. Domenico Pellegrino, CEO di Bluvacanze.
Molta confusione su scadenza Imu e cashback sanitario. Ne parliamo con Francesco Oliva di informazionefiscale.it