Daddy Yankee, addio alla musica dopo il nuovo album

Daddy Yankee, il "re del reggaeton", ha annunciato ai fan il suo ritiro dalle scene. Ciò avverrà dopo il tour per il nuovo album.

Dopo 30 milioni di dischi venduti, Daddy Yankee lascia le scene. La star di “Despacito” e “Gasolina” ha dato la notizia ai suoi fan, con un video sui social.

L’artista portoricano ha annunciato anche che il suo ritiro avverà dopo la pubblicazione del suo ultimo album “LegenDaddy“, in uscita il 24 marzo, e del tour ad esso legato (dal 10 agosto).

«Questa carriera è stata come una maratona e ora vede finalmente il traguardo», ha spiegato Daddy Yankee nel video.
«Ora mi godrò ciò che tutti voi mi avete dato. La gente dice che ho reso il reggaeton un genere globale, ma siete voi che mi avete dato le chiavi per aprire le porte e portarlo al successo in tutto il mondo.»

«Nei quartieri in cui siamo cresciuti, la maggior parte di noi voleva diventare uno spacciatore. Oggi vado negli stessi quartieri e vogliono diventare artisti, e questo significa molto per me. Lavorerò sempre per non fallire, per ispirare tutti i ragazzi.»

«Questo album – dice il “re del reggaeton” – conterrà tutti gli stili che mi hanno definito».

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.
Oggi ci troviamo ad Agazzano, uno splendido comune dell’Emilia-Romagna in provincia di Piacenza. Scopriamo insieme le attrazioni e il cibo.