Cesare Cremonini ci canta del “Bologna Portici Festival”

Cesare Cremonini canta ed inaugura la città di Bologna nell'iniziativa "Bologna Portici Festival" dal 19 Giugno 2023.

“Ho risposto all’invito della mia città che in questi giorni ha celebrato i portici di Bologna con il “Bologna Portici Festival”, creando un progetto artistico unico e mai realizzato prima. Un regalo per tutti i bolognesi e non solo. Il portico di San Luca, il più lungo del mondo con i suoi 666 archi che si inerpicano sul monte della Guardia fino alla basilica di San Luca, sono illuminati ogni sera con le luci del mio palcoscenico creando uno spettacolo visibile da ogni punto della città, per omaggiare Bologna, i suoi cittadini e ovviamente la meraviglia dei nostri portici, recentemente dichiarati patrimonio @unesco. Da stasera alle ore 22 fino all’alba, per una settimana, la luce si si potrà camminare. 

Il segreto è Bologna. “

Così scrive Cesare Cremonini circa l’evento che lo vede protagonista nella sua amata città, Bologna, al “Bologna Portici Festival 2023”, dalle ore 22 di lunedì 19 giugno fino al 25 giugno, evento di chiusura del Festival che regala alla città l’illuminazione del porticato della Basilica di San Luca, dichiarato Patrimonio Unesco.

E così infatti dichiara il Comunicato del Comune di Bologna: “Il rapporto simbiotico tra Cesare Cremonini e Bologna è noto a tutti fin dagli inizi della sua carriera ormai venticinquennale: da 50 Special a Piazza Santo Stefano fino a Marmellata#25 sono numerose le canzoni da lui firmate in cui traspare tutto l’amore per la sua città. Tra i luoghi a cui è maggiormente legato c’è senz’altro il porticato che porta al santuario della Madonna di San Luca, il più lungo al mondo, con i suoi 3796 metri che costeggiano via Saragozza inerpicandosi fino alla basilica di San Luca.” – aggiungendo: “Per renderle omaggio, dal 19 giugno alle 22:00 fino al 25 giugno, in occasione della chiusura della prima edizione del Bologna Portici Festival – Heritage Meets Creativity (in programma dal 13 al 18 giugno 2023), grazie a un progetto creato da Cesare Cremonini, con il sostegno del Comune di Bologna e di Intesa Sanpaolo, per la prima volta verranno illuminati i portici dall’Arco del Meloncello fino alla Basilica di San Luca. Un imponente progetto creato appositamente per l’occasione con il quale Cesare omaggia la sua città e che, per una settimana, illuminerà le notti di San Luca dando nuova vita a questo storico percorso.”

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il FEM (Future Education Modena) è un centro per l’innovazione in campo ambientale ed educativo che sviluppa progetti in grado di coinvolgere i ragazzi delle scuole italiane