Black Pumas, “Ice Cream (Pay Phone)” è il nuovo pezzo

Ice Cream (Pay Phone) segue l'uscita di "Mrs Postman" e "More Than A Love Song", primo singolo estratto da Chronicles of a Diamond.

I Black Pumas, duo che ha già collezionato 7 nomination ai Grammy, presenta il nuovo singolo ‘Ice Cream (Pay Phone)’, ultima anticipazione del loro atteso secondo album Chronicles Of A Diamond in uscita questo venerdì via ATO Records [PIAS]. Chronicles Of A Diamond ha già ricevuto le prime lodi da Dork (“brillante, ipnotico e realizzato in modo eccezionale”) e MOJO (“soave soul psichedelico”) che gli hanno assegnato entrambi 4 stelle.

“Ice Cream (Pay Phone)” è stata scritta e co-prodotta dal cantautore Eric Burton e prodotta dal chitarrista Adrian Quesada.  Burton ha scritto la canzone d’amore anni fa, per poi svilupparla ulteriormente con il bassista/tastierista Josh Blue durante una sessione improvvisata alle due del mattino. “Quando sono da solo tendo a lavorare in modo non ortodosso, dove i colori non si sposano come ci si aspetterebbe”, dice Burton che inserisce nel testo in modo giocoso una filastrocca usata nel salto della corda. “In teoria in  questa canzone la chitarra distorta potrebbe non funzionare con il mio modo di cantare, ma aveva un suono soul che mi sembrava perfetto”.

Terminata in un secondo momento da Quesada nel suo studio, “Ice Cream (Pay Phone)” induce un’euforia simile alla trance grazie ai suoi ritmi ipnotici e alle vorticose linee di chitarra. “Molte idee di Eric ultimamente avevano una qualità meditativa, in cui i motivi ripetitivi si svolgevano sullo sfondo mentre la canzone cambiava intorno a loro” dice Quesada. “Appena ho sentito ‘Ice Cream’ l’ho adorata, perché era radicalmente diversa da qualsiasi cosa avessimo fatto prima, o da qualsiasi cosa mi sarebbe mai venuta in mente “.

Il video è diretto da Alan del Rio Ortiz e girato nella città natale della band, Austin, Texas, con amici e altri artisti locali selezionati dal frontman Eric Burton.

‘Ice Cream (Pay Phone)’ segue l’uscita di “Mrs Postman”, “Angel” e “More Than A Love Song”, che è stato il primo singolo estratto da Chronicles of a Diamond ed è stato accolto da unanimi apprezzamenti. Il brano ha accumulato 2 milioni di stream fino ad oggi ed è entrato in diverse classifiche radiofoniche. I singoli sono stati elogiati da The Guardian, Observer, NME, The Line Of Best Fit, Guitar World (“superbamente realizzato e supremamente soul”) e altri ancora. MOJO ha recentemente incluso i Black Pumas tra i 30 Artists Who Will Shape The Next 30 Years, insieme a Taylor Swift, Kendrick Lamar e Lana Del Rey.

Chronicles of a Diamond dà vita alla personale visione della band con più potenza, passione e originalità che mai.  Prodotto da Quesada e mixato principalmente dal vincitore di 6 GRAMMY Award Shawn Everett (Alabama Shakes, The War on Drugs), l’album di dieci canzoni vede Burton assumere il ruolo di co-produttore e infondere la sua libertà musicale in ogni brano.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare