Beatles, “Now and Then” uscirà il 2 novembre

"Now And Then" uscirà in contemporanea mondiale alle ore 15.00 (ora italiana) di giovedì 2 novembre, edita da Apple Corps Ltd./Capitol/UMe.

In contemporanea nel mondo, il 2 Novembre uscirà l’ultimo e nuovo inedito di una delle band che ha fatto la storia della musica, i Beatles – dal titolo “Now and Then”. Definita “The Last Song” – un po’ anche in riferimento ad una metafora religiosa alla “The Last SupperL’ultima Cena” – si tratta letteralmente dell’ultima canzone dei Fab 4, scritta e cantata da John Lennon, sviluppata e lavorata da Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr e ora finalmente finita da Paul e Ringo, oltre quattro decenni dopo. 

Beatles – ph Getty Images

Now And Then” uscirà in contemporanea mondiale alle ore 15.00 (ora italiana) di giovedì 2 novembre, edita da Apple Corps Ltd./Capitol/UMe. Il doppio lato A del singolo associa l’ultima canzone dei Beatles alla prima: il singolo UK di debutto della band del 1962, “Love Me Do“, completa perfettamente il cerchio.  Sia questa canzone che quella precedente sono state mixate in stereo e Dolby Atmos® mentre la copertina originale è stata realizzata dal rinomato artista Ed Ruscha. Per quanto riguarda il videoclip musicale, invece, “Now And Then” debutterà il giorno dopo rispetto all’uscita dell’inedito, ovvero venerdì 3 novembre. 

BEATLES | BIO

The Beatles sono stati un gruppo musicale britannico, fondato a Liverpool nel 1960 e attivo fino al 1970. Il gruppo era composto da John Lennon (1940-1980), Paul McCartney (1942), George Harrison (1943-2001) e Ringo Starr (1940), quest’ultimo a partire dal 1962, chiamato a sostituire Pete Best (1941); della prima formazione faceva parte anche Stuart Sutcliffe (1940-1962).

Ritenuti un fenomeno di comunicazione di massa di proporzioni internazionali, i Beatles hanno segnato un’epoca nella musica, nel costume, nella moda e nella pop art. A distanza di vari decenni dal loro scioglimento ufficiale – e dopo la morte di due dei quattro componenti – i Beatles contano ancora un enorme seguito e numerosi sono i loro fan club esistenti in ogni parte del mondo.

Stando alle stime dichiarate hanno venduto a livello mondiale un totale di oltre un miliardo di copie fra album, singoli e musicassette, risultando fra gli artisti di maggior impatto e successo e, negli Stati Uniti, quelli con il maggior numero di vendite. Sono inoltre al primo posto della lista dei “100 migliori artisti” redatta dalla rivista Rolling Stone (The 100 Greatest Artists of All Time).

L’aura che circonda lo sviluppo del loro successo mediatico, la quale ha favorito la nascita della cosiddetta Beatlemania, così come la qualità, ritenuta molto elevata, della loro discografia, sono inoltre oggetto di studio di università, psicologi e addetti del settore. Durante la loro carriera decennale sono stati ufficialmente gli autori di 186 composizioni incise come gruppo, a cui vanno aggiunti venti brani a firma Lennon-McCartney ceduti ad altri artisti.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il FEM (Future Education Modena) è un centro per l’innovazione in campo ambientale ed educativo che sviluppa progetti in grado di coinvolgere i ragazzi delle scuole italiane