Beatles, “Come Together” riproposta da oltre 100 batteristi per beneficenza (video)

Oltre cento batteristi si sono uniti per beneficenza ed hanno riproposto un'inedita versione di "Come Together" dei Beatles.

Ringo Starr ha partecipato alla registrazione della cover di “Come Together” dei Beatles.

Insieme all’ex Beatle un cast di oltre cento batteristi composto, tra gli altri, da: Chad Smith dei Red Hot Chili Peppers, Max Weinberg della E Street Band e Matt Cameron dei Pearl Jam e Soundgarden.

Il brano si trasforma in “Drum Together“.

Il progetto “Drum Together” è a supporto di WhyHunger, un’organizzazione benefica che lavora per “porre fine alla fame e alla povertà, e per promuovere il diritto umano ad un cibo nutriente” negli Stati Uniti e all’estero, e riunisce musicisti di vari generi musicali.

Oltre agli artisti già citati, l’elenco include anche Stewart Copeland (The Police), Nicko McBrain (Iron Maiden), Carmine Appice (Vanilla Fudge), Simon Kirke (Bad Company), l’ex Dream Theater Mike Portnoy, Steve Gadd, Steve Jordan, Nic Collins (Genesis), Keith Carlock (Steely Dan), Vinnie Colaiuta e la undicenne Nandi Bushell.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Le cover di venerdì 10 febbraio del Festival di Sanremo 2023 sono state ufficializzate. Scopri qui le 28 canzoni e tutti i featuring!
Francesca Chillemi è stata ospite su Radio Kiss Kiss, parlandoci di “Che Dio ci aiuti”, del suo podio delle serie preferite e altro ancora.