Annalisa, il testo di “Ragazza sola”

Questo nuovo singolo anticipa l’album “E POI SIAMO FINITI NEL VORTICE” in uscita il prossimo 29 Settembre.

È “RAGAZZA SOLA” il terzo capitolo del racconto di Annalisa dopo le due hit “Bellissima” e “Mon amour”,  entrambi Triplo Platino, e nuovo singolo che anticipa l’album “E POI SIAMO FINITI NEL VORTICE” in uscita il prossimo 29 Settembre. Questa nuova canzone, scritta dalla stessa Annalisa con Alessandro Raina e Davide Simonetta e prodotta da quest’ultimo, uscirà Venerdì 8 Settembre.

Ragazza Sola è la terza anima, lo strato più profondo”- racconta Annalisa – È la presa di coscienza, quel momento in cui si comincia ad abbracciare il cambiamento.  Le immagini scorrono nella mente come in un vortice, una dopo l’altra, disordinate, veloci. Sono tutti quei momenti che mi hanno condotta qui, dove sono ora. Alla fine di questa canzone. Mi sono ritrovata. E non sono più sola, ma con me stessa”.

RAGAZZA SOLA – TESTO

Questa notte non finisce
Voglio mille repliche
La cosa più stupida
È chiamarla l’ultima
Non sparire
Chiama, chiama, chiama
È una cosa che si impara

E non sarà mai domenica
Senza una frase poetica
Gridala tutta la notte
Tutta la notte

E se mi togli anche l’ultima, ultima
Se mi togli anche l’unica, unica
Ora di sonno da questa notte
Forse non mi sento più

Sola, sola
Anche quando mi sveglio da
Sola, ora
Sembra il sole ma è la luna piena
Che brucia la schiena di una ragazza
Sola, sola
Che forse non si sente più sola

Quante volte ho pianto
Senza senso né motivo
Quante sigarette
Hanno scaldato questo viso
Sopra il tuo cuore di tenebra
C’era il mio maglione di lana
E ora, ora, ora
Questa ragazza è meno sola

E non sarà mai domenica
Senza una frase poetica
Gridala tutta la notte
Tutta la notte

E se mi togli anche l’ultima, ultima
Se mi togli anche l’unica, unica
Ora di sonno da questa notte
Forse non mi sento più

Sola, sola
Anche quando mi sveglio da
Sola, ora
Sembra il sole ma è la luna piena
Che brucia la schiena di una ragazza
Sola, sola
Che forse non si sente più sola

Mai più sola
Sola
Mai più sola

Sogna il poliestere
Un amore tra i capelli
Lettere, collant
Dimenticati nei cassetti
Come questi anni
E quei diari mai aperti
Tutte quelle volte che
Sono tornata a casa da

Sola
Sola
Sola

Tutte quelle volte che
Sono tornata a casa da

Sola, sola
Anche quando mi sveglio da
Sola, ora
Sembra il sole ma è la luna piena
Che brucia la schiena di una ragazza
Sola, che da
Quando ci sei tu non è più sola

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il FEM (Future Education Modena) è un centro per l’innovazione in campo ambientale ed educativo che sviluppa progetti in grado di coinvolgere i ragazzi delle scuole italiane