Alex W feat. Sophie and The Giants: “Dire, fare, curare”

Il brano "Dire, fare, curare" di Alex W ritorna in una nuova versione in collaborazione col gruppo britannico dei Sophie and the Giants.

Alex W ed il gruppo britannico dei Sophie and The Giants arrivano con un nuova versione inedita del brano del cantante – ex allievo della scuola di Maria De Filippi – dal titolo “Dire, fare, curare”. In radio dal 20 gennaio 2023, il brano è presente nell’album di debutto del cantante Ciò che abbiamo dentro ed è stato prodotto da Room 9mixato da IRKO, presso lo StudioBeat3 di Los Angeles.

“Nella vita mi è capitato spesso di vivere momenti totalmente silenziosi, ma di poterne immaginare le emozioni da comunicare musicalmente. È quella musica che c’è anche quando non c’è” – confessa l’artista. D’altronde questo nuovo look ridato al pezzo lo fa rivivere in una veste diversa grazie alla voce riconoscibile di Sophie and The Giants, l’artista britannica dominatrice delle classifiche che nel nostro paese ha conquistato 16 Dischi di Platino e 2 Dischi d’Oro, e Room 9, il team di dj e produttori hit maker di fama internazionale. 

Testo “Dire, fare, curare” di Alex W (versione originale)

Ho letto il mondo per sere, infinito
Se respiriamo lo stesso respiro
E c’è qualcuno che sorregge il cielo
E vola con la forza del pensiero
Se più ti guardo più mi sembra vero, eh

Tenere bene le mani sopra gli occhi
Fare duemila giri su se stessi
Con la luce spenta, con la luce spenta
Se tieni bene le mani sopra gli occhi
Giuro che sarò forte, sarò pronto
Per tenerti stretta, per tenerti stretta

Seguire un aeroplano con un dito
Per poi chieder dove sia finito
Passa una banda sotto il mio balcone
Ci puoi venire se la vuoi vedere
Speriamo solo che se piove mi bagno io più di te

Tenere bene le mani sopra gli occhi
Fare duemila giri su se stessi
Con la luce spenta, con la luce spenta
Se tieni bene le mani sopra gli occhi
Giuro che sarò forte, sarò pronto
Per tenerti stretta, per tenerti stretta

Insegnami a giocare, a dire, fare, curare
Dimmi che errori evitare
Ma se il cielo ci promette male
Ma se il cielo ci promette male
Ma se il cielo ci promette male
Speriamo solo che se piove mi bagno io più di te

Dire, fare, curare
Dire, fare, curare
Dire, fare, curare

Tenere bene le mani sopra gli occhi
Fare duemila giri su se stessi
Con la luce spenta, con la luce spenta
Se tieni bene le mani sopra gli occhi
Giuro che sarò forte, sarò pronto
Per tenerti stretta, per tenerti stretta

Se il cielo ci promette male
Ma se il cielo ci promette male
Ma se il cielo ci promette male
Speriamo solo che se piove mi bagno io più di te

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Leo Gassmann è stato ospite nei nostri studi sanremesi, parlandoci della sua esibizione al Festival e dei suoi progetti futuri.
Chiara Ferragni, prima co-conduttrice del Festival di Sanremo 2023 ha indossato i cosiddetti “abiti manifesto”. Scopriamo insieme perché.