La “barca solare” di Cheope spostata al nuovo Grande Museo Egizio. Le immagini spettacolari

È riuscito il faraonico trasferimento della "barca solare" di Cheope, la barca di legno più antica dell'umanità.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Ancora un trasferimento spettacolare in Egitto.
Dopo la parata di mummie e sarcofagi, avvenuta lo scorso 3 aprile, questa volta per le vie del Cairo è stata trasportata la “barca solare” del faraone Cheope, ritrovata interrata e intatta a fianco delle camere funerarie regali.

Era usanza nell’antico Egitto predisporre la presenza di imbarcazioni accanto alla tomba dei faraoni, perché si credeva potessero servire per traghettare i defunti nell’Aldilà.

La “barca solare” di Cheope è stata rinvenuta nel 1954 all’angolo meridionale della Grande piramide e, pochi giorni fa, è stata spostata nel nuovo Grande Museo Egizio (GEM), vicino alle piramidi di Giza, la cui apertura è prevista entro fine anno.
L’imbarcazione risale a 4600 anni fa ed è il più grande e antico manufatto in legno della storia dell’umanità.

La complessa operazione di spostamento, preparata per quasi un anno, è durata circa 48 ore. L’imbarcazione era conservata in un museo ad essa dedicato ed è stata trasferita al GEM, distante 7,5 km. La procedura è stata delicatissima, poiché la nave, lunga 42 metri e pesante 20 tonnellate, è stata trasportata intatta. È stato “uno dei più importanti, impegnativi e rari progetti di archeologia e ingegneria” mai realizzati, ha sostenuto il Sovrintendente capo dell’allestimento del GEM.

La “barca solare“, spostata all’interno di un container di metallo, è stata in movimento per dieci ore.
Il veicolo, pilotato a distanza, era scenograficamente addobbato con una luminosa stilizzazione di una nave egizia e decorazioni piramidali. Il mezzo su ruote è stato fatto venire dal Belgio per risparmiare alla nave “qualsiasi vibrazione”, anche grazie all’uso di “schiume speciali” e di un monitoraggio continuo di temperatura e percentuali di umidità.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Rachel, Phoebe, Chandler, Monica, Ross e Joey tornano nelle case di milioni di spettatori nel mondo ad oltre 20 anni dall’ultima puntata!
Fortunago è uno di quei luoghi che rappresenta l’Italia vera, custode di un’identità importante!