Cani, i giochi più adatti per i cuccioli

Ogni cane ha un innato desiderio di giocare, sia con il padrone sia con gli altri cani che con gli oggetti. È importante, quindi, scegliere i giochi giusti per aiutarli a crescere bene.

Per tutti i cuccioli di cane il gioco è un momento fondamentale per una crescita sana.

Il gioco, infatti, non è solo un passatempo. Ai cuccioli serve per la loro educazione, per rafforzare il rapporto con il padrone e per stimolarli mentalmente.

Ogni cane ha un innato desiderio di giocare, sia con il padrone sia con gli altri cani che con gli oggetti.

È importante, quindi, scegliere i giochi giusti per aiutarli a crescere bene.

Giochi educativi

I cani, per istinto, amano correre dietro agli oggetti in movimento; per questo motivo, c’è una grande varietà di giocattoli che possono essere lanciati e inseguiti dal vostro cucciolo. Si va dalle classiche palline, ai peluche, ai frisbee. Il cane si diverte e si consolida il rapporto con il padrone. Ma è importante, per l’educazione, che il cane non abbia a disposizione molte palline contemporaneamente, altrimenti, proprio come un bambino, perderà subito interesse per questo tipo di giochi. Bisogna, invece, insegnare al cucciolo che il gioco è un momento da attendere con ansia, e così sarà il primo a saltellare quando gli verrà mostrato “il gioco”. Lo stesso vale per quando si smetterà di giocare: bisognerà farlo nel momento di massimo entusiasmo del cane, senza aspettare che sia troppo stanco o, peggio, annoiato.

Gioco della lotta

I cani vanno pazzi per il contatto fisico, per questo motivo è importante ogni tanto assecondarli e premiarli con una “lotta” corpo a corpo. Grazie a quest’attività il cucciolo imparerà a non temere un contatto fisico con voi, rafforzando il rapporto di fiducia.

Giochi tira e molla

Tutti quei giocattoli fatti per essere tirati dalle due estremità, come le corde, è un gioco che soddisfa molto i cani, insegna loro la condivisione del gioco e fa fare un buon esercizio fisico.

Giochi da mordere

Far giocare il cane con un oggetto omologato, che sia resistente e adatto ai suoi denti, consente di tenere impegnato il cucciolo in sicurezza per un discreto periodo di tempo e gli impedisce di mordere altro che possa essere pericoloso per lui.

Giochi con premi

Esistono molti giochi che stimolano il suo intuito e il suo cervello. In particolare il cane, dopo aver compreso il gioco, troverà un premio. Esistono birilli da spostare per trovare i croccantini, cassetti da scoperchiare per scovare il premio, ed altri prodotti simili per favorire il suo esercizio mentale. Questi giochi sono consigliabili anche quando il cucciolo è costretto a restare da solo in casa, in modo da distrarlo e non fargli sentire la nostra mancanza.

Giochi di attivazione mentale

Stimolare i cani fin da piccoli è utile a migliorare la concentrazione e le loro abilità cognitive. I giochi di attivazione mentale saranno di sicuro divertenti per il cucciolo che potrà sfruttare il suo intuito per risolvere le attività e avere in cambio l’ambito premio.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Novità assoluta nel vocabolario Treccani. Cosa comporta? Lo spiega su Kiss Kiss il prof. Marazzini, presidente dell’Accademia della Crusca.
Checco Zalone è autore di un brano per l’edizione 2022 dello Zecchino d’oro. Insieme a lui, altre firme importanti.