Jay-Z è l’artista più nominato di tutti i tempi ai Grammy Awards

Il rapper newyorkese Jay-Z, pseudonimo di Shawn Corey Carter, è diventato l'artista più nominato di tutti i tempi ai Grammy Awards.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Shawn Corey Carter, in arte Jay-Z, con le tre nomination ricevute per i Grammy Awards 2022 è diventato l’artista più nominato di tutti i tempi ai Grammy Awards.

Jay-Z detiene il primato con 83 nomination e 23 statuette conquistate, superando così uno dei più grandi produttori di tutti i tempi quale Quincy Jones, che è fermo a 80.

Grazie alle due nomination per l’edizione 2022, al secondo posto troviamo l’ex Beatle Paul McCartney, che è a quota 81.

In questa speciale graduatoria troviamo una persona che resta “in famiglia”, infatti Beyoncé è a quota 79, subito dopo Stevie Wonder e il direttore d’orchestra Georg Solti, che sono a pari merito con 74.

Chiudono il cerchio dei più nominati i due compositori di colonne sonore: Henry Mancini e John Williams a 72.

Jay-Z ha vinto i suoi primi Grammy 22 anni fa, nel 1999.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Venerdì 11 giugno arriva “Mohicani”, il nuovo singolo dei Boomdabash e Baby K, che unisce dancehall e ritmi caraibici.
La cantante Levante ha comunicato sui suoi social di essere al quinto mese di gravidanza e di aspettare una bambina.