Suora contro modelle che si baciano, LRDL a Kiss Kiss: “È un po’ indietro”

A Dedikiss, LRDL (La Rappresentante di Lista) hanno commentato anche il recente episodio della suora che divide il bacio tra due modelle.

Ospiti di Marco e Raf, La Rappresentante di Lista (LRDL) ci hanno parlato di musica, concerti e società. Viviamo nuovamente la loro intervista.

LRDL

Di seguito, le parole dei LRDL, intervenuti in diretta su Radio Kiss Kiss.

Ciao, benvenuti! Siete a Treviso per la 32esima edizione di Suoni di Marca, festival di cui siamo radio partner ufficiale. Sono tornati i concerti, possiamo dire che le parole chiave di quest’estate 2022 sono “concerto” e “live”?

«Assolutamente, c’è da dire che il pubblico scalpita, ha voglia di partecipare e integrarsi con la parte strumentale. Cantano in coro, amplificano, creano un momento collettivo.»

Dopo “Ciao Ciao” siete usciti con un’altra hit, “Diva”. Anche qui, come con “Ciao Ciao”, la canzone nasconde un significato più profondo, legato alla difficoltà dell’essere donna oggi, evidenziando il diritto di fare le proprie scelte. Il diritto anche di fallire, in qualche modo, no?

«Guarda, è uno dei punti fondamentali. Parla del potersi permettere di sbagliare e non considerare svilente l’errore. È un punto di partenza, e non per forza per arrivare a essere una diva. Parla di prendersi degli spazi di libertà.»

La vostra sonorità, per quanto molto particolare e originale, è diventata pop, mainstream. Avete dichiarato, però, “Siamo felici di questo successo, ma la nostra musica resta alternativa”. Cosa intendete, allora, con musica alternativa?

«È un po’ una visione altra rispetto a ciò che sentiamo in giro. È qualcosa legato al nostro passato, alla gavetta che abbiamo fatto suonando per strada e nei locali. Chiunque, in qualche modo, può vantarsi di essere alternativo.»

Avete visto questo video che sta girando proprio in queste ore, con due ragazze che si baciano per strada durante uno shooting fotografico, e arriva una suora che si scandalizza e le separa urlando “Che fate? È il diavolo!”. Siamo convinti che, nonostante questo episodio, la società stia per fortuna andando verso una direzione precisa. Infatti, il “sentiment social” è in difesa delle ragazze. Magari qualche anno fa, sarebbe stato l’inverso.

«È sicuramente la cartina tornasole del fatto che qualcosa sta cambiando. Sarebbe ora che la politica si accodasse a questi sentimenti che nel sentire comune esistono già. Al di la della suora di 70 anni, che è rimasta un po’ indietro.»

Salutiamoci con un messaggio alla suora da parte dei La Rappresentante di Lista!

Dario: «C’è una frase bellissima: “lasciate che la gente possa amarsi”. Dico solo questo.»

Veronica: «Sono d’accordo, bisogna lasciare libero l’amore, è il sentimento che più di tutti può smuovere qualcosa.»

Ultima domanda: quando suonate “Ciao Ciao” la gente come risponde?

«Esplode! È devastante, si tolgono la pelle di dosso.»

Grazie, in bocca al lupo e a presto. Kiss Kiss a voi!

«Un bacio, a presto!»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Su Radio Kiss Kiss, abbiamo scoperto le bellezze di Varese Ligure (La Spezia), ascoltando le parole del sindaco Giancarlo Lucchetti.
Un momento splendido in diretta su Radio Kiss Kiss: un nostro spettatore ha fatto la proposta di matrimonio alla sua fidanzata!