Mahmood a Kiss Kiss: “Sanremo si è evoluto in maniera più contemporanea”

Mahmood è stato ospite nei nostri studi sanremesi. Ci ha parlato dei suoi successi al Festival e del suo rapporto con Blanco.

Mahmood è stato ospite in Dedikiss – speciale Sanremo.

Da Soldi a Brividi, Mahmood è quasi figlio di Sanremo, quando l'Ariston chiama, lui risponde, anche a Sanremo 2023. "Detto così sembra un contratto a vita. Devo dire che ogni volta che vengo a Sanremo mi sento a casa, perché il successo è partito da quel palco. Però qua tutti gli hotel sono sul mare."

Qualcosa che gli ricorda la sua amata Sardegna. "Quando vado in Sardegna mi rilasso, ma anche Sanremo è molto bella." Stasera, Mahmood e Blanco canteranno il loro brano trionfatore di Sanremo 2022, Brividi. L'amicizia con Blanco è solida "Ci siamo confessati delle cose nella stanza del sale, alla spa. Siamo stati lì un'ora a parlare l'anno scorso. Confessioni soprattutto sulla vita di tutti i giorni."

Quale canzone legata a Sanremo viene immediatamente in mente a Mahmood? "Beh, Volare [Nel blu dipinto di blu, ndr]."

C'è una strategia per scegliere un brano da portare a Sanremo? "No, se la canzone è bella si porta, tutto dipende da cosa ti dà quando la senti. Il concetto di canzone sanremese non esiste più, dopo Soldi e Brividi che sono due canzoni molto diverse. Sanremo si è evoluto in una maniera più aperta e contemporanea. È lo show più visto in Italia ogni anno alla fine."

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

I cambiamenti climatici incidono anche sull’economia, nel dettaglio sul comparto moda, che si sta evolvendo verso nuove esigenze.