LDA con Alex Britti: “La gente parlerà sempre, ma ho dimostrato che io sono io”

LDA e Alex Britti sono stati nei nostri studi snaremesi dopo la loro collaborazione al Festival 2023 nella quarta serata.
Alex Britti e LDA sono stati ospiti con Marco e Raf

Ieri, nella serata dei duetti, insieme a LDA si è esibito Alex Britti in Oggi sono io, che fece vincere Britti a Sanremo tra le nuove proposte nel 1999. Come nasce la collaborazione? Risponde LDA: “Gli ho scritto io, avevo questo sogno di collaborare con lui. Abbiamo cantato una canzone che è storia della musica italiana, un onore portarla sul palco e riscrivere la strofa, mi sono comportato bene?”

Alex Britti risponde immediatamente: “Molto bene. Luca è un buon talento; sono molto geloso dei miei pezzi, ma quando la abbiamo registrata mi è rimasta in testa per un po’, la sua personalizzazione è servita molto, mi è piaciuto come è uscita.”

lda e alex britti dedikiss sanremo

In diretta, abbiamo ascoltato un estratto della strepitosa esibizione sul palco dell’Ariston. Abbiamo chiesto ad Alex Britti, dato che in privato si sono confrontati, hanno parlato, ma c’è qualche consiglio che vuole dare a LDA? “Non voglio dargli consigli. Luca è bravo, ha un suo talento. Anche io sono molto bravo, ma sono bravo a fare Alex Britti, lui ha una strada sua e una sua cifra stilistica, deve ancora scoprirlo, non mi permetto.”

All’autore di 7000 caffè quali canzoni di Sanremo 2023 sono piaciute di più? “A parte quella di Luca, ho apprezzato Rosa Chemical, ha un testo molto innovativo e una sonorità divertente.”

LDA ha voluto mandare un messaggio all’Ariston dicendo Questo sono io? “Oltre a essere un capolavoro, per me è una canzone con un significato molto importante. Poi la gente parlerà sempre, io posso solo rispondere coi fatti, ho dimostrato chi sono io.”

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Con l’avvento di tecnologie sempre più avanzate, anche le vacanze diventano smart, sostenibili e a basso impatto ambientale