Deddy: «”Non mi fa dormire” parla di una mia crescita personale»

Deddy è intervenuto a Radio Kiss Kiss per presentare il suo ultimo singolo "Non mi fa dormire" con la featuring di Caffellatte.

A Radio Kiss Kiss è intervenuto Deddy, per presentare il suo ultimo singolo “Non mi fa dormire“, con la featuring di Caffellatte.

«Sono molto carico e super orgoglioso del pezzo. Parla tanto di me e di una crescita che ho fatto.»

Ti trovi di più a scrivere pezzi di giorno o di notte?
«Ho passato una vita a scrivere di notte, però nell’ultimo periodo, in cui sto facendo anche da autore per altri artisti, mi sto trovando molto bene a scrivere anche di giorno.»

Hai scoperto Caffellatte su Spotify; hai subito deciso di fare un pezzo con lei?
«Sì, si adattava perfettamente al brano “Non mi fa dormire” e allora ho deciso di farlo insieme a lei. La seconda strofa l’ha scritta lei; è davvero una grande artista, ha una buona penna e una bellissima voce che si adatta molto bene anche con la mia. Quindi, credo sia stato giusto fare questo feat.»

Hai provato spesso la sensazione di pensare a qualcuno che poi avevi vicino?
«Sì, in generale sì. Soprattutto nell’ultimo periodo. È una sensazione che ti fa sentire più leggero, che ti fa sentire vivo, e lo auguro a tutti.»

Tu ti innamori facilmente o impieghi tempo?
«Per me ci vuole tanto tempo, mi sono innamorato davvero solamente due volte in vita mia.»

Sei carico per le date?
«Sì, tantissimo. Sento proprio l’aria che si avvicina per tornare a respirare. Stiamo preparando i live e non vedo l’ora.»

Cosa non ti fa dormire?
«Beh, il futuro. Non per l’ansia, ma perché lo progetto nella testa, lo immagino, lo visualizzo. E mi proietto nel futuro.»

Come ti immagini tra dieci anni?
«Tra dieci anni Deddy lo immagino un artista completo, molto maturo e super versatile, con una fanbase molto solida e che rispecchia i miei ideali e ciò che voglio dire nella mia vita artistica.»

Vuoi partecipare anche tu all’iniziativa “STOP WARdi Radio Kiss Kiss?
«Assolutamente sì. Io, in quanto artista, parlo molto di amore, e il mio messaggio di pace è il legame che si crea con il mondo e che si può creare con le altre persone che rende tutto meraviglioso e colorato. Andare contro ad altre vite e ad altri esseri umani, semplicemente per il potere, credo sia la cosa più brutta che ci sia. Quindi, serve più amore. STOP WAR!»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.
Oggi ci troviamo ad Agazzano, uno splendido comune dell’Emilia-Romagna in provincia di Piacenza. Scopriamo insieme le attrazioni e il cibo.