Ana Mena: «Mi piacerebbe fare cinema in Italia»

Ana Mena, in diretta da Sanremo, si racconta in "Dedikiss", il programma di Radio Kiss Kiss condotto da Marco e Raf.

Ana Mena, accompagnata da Rocco Hunt, è stata ospite in “Dedikiss“, il programma di Radio Kiss Kiss condotto da Marco e Raf.

Marco e Raf: «Parlaci della tua canzone "Duecentomila ore".»
Ana Mena: «La canzone è stata scritta dai miei amici Rocco Hunt, Federica Abbate e Zef. È un pezzo che invita a ballare, ma che ha anche una melodia molto malinconica, perché parla di una storia d'amore che inizia e finisce presto. Invita a ballare e a divertirsi.»

Marco e Raf: «Hai detto che ti ispiri molto a Laura Pausini. Hai avuto modo di incontrarla?»
Ana Mena
: «No, purtroppo. Non ci siamo incontrate, spero ci sarà una prossima occasione.»

Marco e Raf: «Questa sera ti esibirai con Rocco Hunt, vero?»
Rocco Hunt
: «Sì, è vero. Questa sera c'è da aspettarsi grande energia perché portiamo un medley di pezzi, tra cui "Figli delle stelle" di Alan Sorrenti, "Il mondo" di Jimmy Fontana e "Se mi lasci non vale" di Julio Iglesias.»

Marco e Raf: «Ana, quando eri piccola hai fatto cinema. Lo faresti ora qui in Italia?»
Ana Mena
: «Sì, certo, mi piacerebbe tantissimo. Sarebbe una bella sfida. Mi piacciono le nuove sfide.»




Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Ospite sul Nove, Ghali ha parlato dei messaggi che ha voluto trasmettere sul palco di Sanremo 2024 e del ruolo dei trapper al giorno d’oggi.
Il bonus genitori separati è un aiuto per coloro che non sono riusciti a ricevere il mantenimento per via dell’emergenza Covid.