Robbie Williams e Jimmy Page sono finiti in tribunale per una staccionata

L'ex membro dei Take That Robbie Williams pare essere un vicino di casa molto fastidioso per Jimmy Page, chitarrista dei Led Zeppelin.

Uno è passato alla storia per essere il membro più giovane dei Take That, l’altro invece per essere il chitarrista e fondatore dei Led Zeppelin, stiamo parlando di loro: Robbie Williams e Jimmy Page.

A quanto pare però, se fra i due scorre senz’altro una comunanza artistica e musicale dal punto di vista umano…un po’ meno. Secondo alcune indiscrezioni, i due infatti, avrebbero litigato per una staccionata. Sì, avete letto bene, proprio così: da anni ormai i due vicini sono alle prese con dispute scaramucce di vario genere, una vera e propria battaglia che dura da ben sette anni e che li ha portati persino in tribunale.

Ma cosa è successo? La colpa sarebbe tutta da imputare a dei muri troppo bassi. In effetti tutto è partito da Robbie Williams: l’artista, infatti, ritiene che i muri del suo giardino non siano in grado di fornirgli la giusta privacy e vorrebbe così ulteriore protezione, per evitare che ogni passante possa sbirciare all’interno della sua proprietà. La soluzione? Il progettista cui si è risolto gli ha proposto l’utilizzo di pannelli a traliccio. Riteniamo che tale intervento avrà un impatto trascurabile sul valore patrimoniale della proprietà, aggiungendo un livello di privacy agli abitanti durante l’utilizzo del giardino, si legge nella richiesta promossa dall’ex Take That.

Insomma, se per il cantante britannico questa composizione strutturale è la scelta giusta, per il noto chitarrista londinese non è affatto così. D’altronde, c’è da specificare come quest’idea di Robbie Williams non sia la prima ad essere stata ostacolata da Page; già in passato, infatti, l’ex chitarrista dei Led Zeppelin ha messo i bastoni tra le ruote ai progetti del cantautore. In particolare, riuscì a fargli modificare i lavori di ristrutturazione del suo seminterrato.

Ma non solo: Jimmy Page venuto a conoscenza della volontà di Williams di costruire una piscina, uno studio di registrazione e una palestra nel piano più basso della sua villa, non contento si rivolse al consiglio comunale per mostrare la sua preoccupazione per lavori che a quanto pare lo avrebbero infastidito.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Fuori venerdì 27 Gennaio 2023 il nuovo singolo del rapper Breh prodotto da Shune dal titolo “Guasto d’amore”.
Duetti i Sanremo 2023: uno spoiler ne ha svelati alcuni! Saranno tutti confermati? Leggi qui le probabili performance.