Arisa sempre più a luci rosse, arrivano sconcertanti indiscrezioni

La cantante ha raccontato alcuni episodi della sua adolescenza e non solo...

Un nuovo capitolo nella storia di Arisa dopo la svolta sexy, anzi a luci rosse e dopo aver ammesso che sarebbe contenta di fare un film erotico, arriva una sconvolgente indiscrezione.

Lo fa in un’intervista a Vanity Fair, in cui si racconta a tutto tondo, dall’adolescenza all’intimo, spiegando che “quando ho poco da fare cado in depressione, ingrasso, mi taglio i capelli.

Arisa ha raccontato anche di avere avuto problemi nell’adolescenza; quando i genitori le vietavano di uscire e di vivere esperienze di viva: una protezione estrema che le ha causato un profondo disagio.

Ricorda: “Il mio corpo è cresciuto di colpo. Lo sviluppo a nove anni: le forme, il seno, l’altezza. I miei genitori non mi facevano uscire di casa. Erano terrorizzati, mi vedevano come qualcosa di incontrollabile, anche perché io ero esuberante, molto aperta. Avevano paura che qualcuno potesse farmi del male, che si potesse approfittare di questa mia predisposizione al vale tutto”.

Arisa ha raccontato anche che la sua prima ribellione arriva a 11 anni quando, si fece fare il primo succhiotto.

Per il padre fu un assoluto choc: “Rosalba cosa hai fatto?” queste le parole, la piccola Arisa però non si è fermata solo a questo, ma ha anche fumato la sua prima sigaretta a nove anni, la cantante ammette di aver subito dovuto e voluto dirglielo per fargli capire che non era quella che lui pensava.

Nell’intervista ha quindi mostrato un lato ribelle di sé stessa e di come andava contro alle regole dei suoi genitori.

Eppure, Arisa non sarebbe così scatenata come dà ad apparire, almeno stando alle “Pillole di Gossip” pubblicate su Dagospia, laddove si legge quanto segue: “Tutti hanno parlato della svolta sexy di Arisa ma la notte la cantante, invece che darsi al se***, cucina a modo suo a casa dell’amico Santo Pirrotta.

Arisa però è inarrestabile, fa cadere tutti ai suoi piedi, come: Rocco Siffredi, che ha dichiarato di volere la cantante in un suo film accogliendo la piena conferma da parte di Arisa, poi anche Max Felicitas, che ha avanzato una proposta sia ad Arisa che ha Rocco Siffredi: Rocco, facciamo un calendario di beneficenza insieme con Arisa. Tutti e tre, nessuno guadagna niente. Cosa dici?”.

Ma l’ultima a lanciare una proposta indecente alla cantante e concorrente di Ballando con le stelle, è Diana Fetish, conturbante stella social del cinema per adulti.

L’avvenente signorina, affida a Dagospia la sua “lettera aperta” per mettersi in contatto con la 39enne.

Dichiara: “Mi chiedo perché Arisa abbia per forza bisogno di un uomo che la tiri per la camicetta per fare il suo esordio e diventare la nuova icona sexy italiana. Suvvia, dai. – la lettera continua fino a – Voglio pubblicamente invitare Arisa sul mio OnlyFans, “Hai una vaga idea di quello che combineremmo insieme?! Poseremo per foto e video infuocati e faremo impazzire il web”.

Chissà se Arisa leggerà questa lettera e risponderà ma sinceramente dopo le foto, un diluvio di scatti sensuali consegnati giorno dopo giorno ai suoi seguaci su Instagram e dopo tutte le ultime dichiarazioni, da Arisa ormai ci aspettiamo di tutto, la potremmo definire con una parola: Incontenibile

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.
Oggi ci troviamo ad Agazzano, uno splendido comune dell’Emilia-Romagna in provincia di Piacenza. Scopriamo insieme le attrazioni e il cibo.