È Pink la cantante più suonata in Gran Bretagna nel 21° secolo

La cantante statunitense è risultata essere l'artista donna più suonata in Gran Bretagna nel ventunesimo secolo.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Pink è l’artista donna più suonata in Gran Bretagna del ventunesimo secolo.

Sabato 16 ottobre si terrà il National Album Day che punta la propria attenzione sulle donne. La PPL (società di licenze musicali) ha elaborato i dati dei passaggi in radio e tv relativi alla musica nel Regno Unito, compilando la classifica delle migliori venti artiste.

Al primo posto c’è Pink. In seconda posizione c’è Madonna, seguita da Katy Perry, Rihanna, Lady Gaga, Adele, Beyoncé, Kylie Minogue, le Little Mix e, a chiudere la Top 10, l’immensa Whitney Houston.

La Star di “Can’t get you out of my head“, Kylie Minogue, è l’ambasciatrice del National Album Day. La cantante australiana, con una certa emozione, ha dichiarato:
«È un grande onore essere una delle artiste più suonate del Regno Unito del ventunesimo secolo ed essere in così buona compagnia. È per me strabiliante e sono davvero commossa di sapere che la mia musica continua ad essere apprezzata da così tante persone!»

Peter Leathem, amministratore delegato di PPL, ha aggiunto:
«Il National Album Day è una piattaforma fantastica per mostrare l’importanza del formato dell’album e la PPL è orgogliosa di far parte delle celebrazioni di quest’anno con la nostra classifica delle artiste più suonate del secolo. Questa classifica riunisce un’incredibile gamma di talenti che hanno inciso alcune delle musiche preferite del Regno Unito, inclusi alcuni degli album più grandi e influenti di tutti i tempi.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Robert Smith, leader dei Cure, ha parlato del loro prossimo album, che racchiude dieci anni di vita e che potrebbe essere l’ultimo.
E’ di ieri la notizia di un crash della rete che ha messo fuori servizio tantissimi siti web di diversi colossi della tecnologia. Cosa è successo?