Dopo 3000 anni sono nati in Australia 7 cuccioli di Diavolo della Tasmania

7 esemplari sono infatti nati nelle ultime settimane da alcune coppie riportate sull'isola dopo il lungo confinamento nell'isola di Tasmania.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

A 3000 anni dall’ultima cucciolata, i Diavoli della Tasmania tornano a popolare l’isola principale dell’Australia.

7 esemplari sono infatti nati nelle ultime settimane da alcune coppie riportate sull’isola dopo il lungo confinamento nell’isola di Tasmania.

Decimati da un tumore facciale che ha colpito massicciamente l’intera popolazione, ora questi iconici animali possono tornare a vivere e riprodursi con continuità coccolati dalle tante associazioni che si occupano della loro salvaguardia.

La specie resta però a serissimo rischio estinzione: gli esemplari censiti sono intorno alle 25.000 unità. Poche, pochissime.

Che sia questo un segnale di speranza per il ripopolamento? Incrociamo le dita!

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

The Flying Pig, il famoso pub dove Syd Barrett incontrò David Gilmour, purtroppo verrà demolito, provocando grande tristezza tra i fan dei Pink Floyd.
Oggi è l’“Overshoot Day” per l’Italia, il giorno in cui il nostro paese ha esaurito le risorse annuali destinategli dal pianeta.