Decreto fiscale, le novità previste dal Governo

Alessandro Mastrocinque, Presidente CAF CIA, è intervenuto a Radio Kiss Kiss per fare il punto sulla crescita del Pil italiano e sul Decreto fiscale.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Oggi in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato della crescita del Pil italiano e del Decreto fiscale appena approvato.

Per fare il punto sulla situazione è intervenuto Alessandro Mastrocinque, Presidente CAF CIA:

«La proroga del pagamento delle cartelle di 150 giorni è una novità molto rilevante, ma ci sono due problemi: il primo, è il sistema della riscossione, per cui c’è bisogno di una riforma per evitare i rinvii; il secondo, è il tema delle cartelle che non sono più incassabili. Inoltre, alla proroga del pagamento delle cartelle purtroppo saranno aggiunti gli interessi alle sanzioni. Per i cittadini credo che la novità più rilevante sia lo stanziamento dell’assegno unico; questo permette di dare respiro alle famiglie. Inoltre, c’è il rifinanziamento del reddito di cittadinanza. In Italia la ripresa c’è; nonostante ci siano molti settori che ancora soffrono, ce ne sono altri che fanno da traino, tra cui il comparto agricolo.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

I Maneskin, hanno annunciato – dispiaciuti – attraverso un video su Instagram, che hanno dovuto rinviare le tappe del proprio tour “Loud Kids on Tour ’22” a causa del covid.
L’aumento delle bollette di energia e gas sta mettendo le famiglie a dura prova. I consigli del Presidente Codacons, Gianluca Di Ascenzo.