Tom Hanks e Robin Wright di nuovo insieme a trent’anni da Forrest Gump

Here è il nuovo film di Robert Zemeckis ispirato all’omonimo fumetto di Richard McGuire. La cosa più interessante è che per l’occasione sono tornati a recitare insieme gli attori Tom Hanks e Robin Wright, indimenticabili protagonisti del capolavoro Forrest Gump, diretto nel 1994 dallo stesso regista americano.

Si tratta dunque di una specie di rimpatriata di Forrest Gump, sia sul set che dietro la macchina da presa. Here sarà nelle sale cinematografiche il 15 novembre e ciò che colpisce di più è il fatto che la telecamera non si sposta mai poiché a muoversi è la storia all’interno di un salotto che assiste allo scorrere del tempo.

A cambiare sono anche gli attori. Infatti, Tom Hanks è un uomo di sessantasette anni, ma grazie a degli spettacolari effetti speciali arriverà fino all’età di novant’anni, per poi ringiovanire agli anni Sessanta. La stessa cosa accade al personaggio di Robin Wright, la moglie del protagonista, che invecchia con lui attraversando le varie epoche storiche.

Here dunque fa uso delle più avanzate tecniche di ageing disponibili oggi e secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, Zemeckis avrebbe impiegato uno specifico tool di AI generativa chiamato Metaphysic Live.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il FEM (Future Education Modena) è un centro per l’innovazione in campo ambientale ed educativo che sviluppa progetti in grado di coinvolgere i ragazzi delle scuole italiane