Katie Holmes: “Il mio successo più grande? Essere una madre è ciò che mi rende felice”

Katie Holmes è stata ospite del festival Filming Italy Sardegna e nel corso dell’evento ha preso parte ad una conferenza stampa per la quale ha messo un veto sulle domande inerenti alla vita privata.

L’unico accenno è in risposta alla domanda su quale sia il suo successo più grande: “Essere una mamma, è questo il successo che mi rende più felice”. Per il resto evita di fare il nome della figlia Suri Cruise perché qualche giorno fa la ragazza si è diplomata e sono circolate voci sul fatto che avesse rinunciato al cognome paterno.

L’attrice da anni si è dedicata alla moda e soprattutto alla regia: “Da regista amo i film guidati dai personaggi, storie autentiche che raggiungono il pubblico. E le mie preferite sono le storie d’amore, storie gioiose”.

Tra le tante domande non può mancare quella su Dawson’s Creek che negli Anni Novanta l’ha lanciata in televisione: “Quel lavoro significa tanto per me e il fatto che la gente lo guardi di nuovo è solo una benedizione inaspettata. Tante persone mi chiedono se ci sarà una réunion e io rispondo che mi fa piacere che me lo chiedono, ma al momento un progetto non c’è”.

Quando poi le chiedono del segreto della serie tv Katie Holmes risponde: “Il segreto del successo della serie? Hanno saputo vederla sul mercato, ha contribuito a creare uno spazio aperto, raggiungere la connessione con quelli che erano gli adolescenti di allora attraverso temi specifici e personaggi”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare