Eddie Murphy torna Axel Foley per Beverly Hills Cop 4: la prima foto dal set

Torna Beverly Hills Cop per il quarto capitolo. Eddie Murphy torna nei panni di Axel Foley dopo trent'anni.

Ed è subito anni '80

Photo: Netflix

Tutti noi abbiamo impresse le stravaganti indagini di Axel Foley, il divertentissimo poliziotto impersonato da Eddie Murphy. Le sue avventure, sempre accompagnate da quell'inconfondibile colonna sonora suonata al sintetizzatore, hanno segnato l'immaginario di tante generazioni.

Il primo Beverly Hills Cop risale al 1984, il successivo è datato 1987, mentre il terzo capitolo risale al 1994. Oggi, praticamente trent'anni dopo l'ultimo e a quarant'anni dall'esordio nelle sale, è in arrivo il quarto film dedicato alla saga.

Il distributore è Netflix, grazie al quale sono disponibili le prime immagini dal set.

Il produttore del film è Jerry Bruckheimer, uno tra i più esperti del settore, che a proposito di Eddie Murphy ha dichiarato: "Ogni volta che è presente sul set, non sai mai cosa otterrai da lui. Ma è sempre qualcosa di brillante. Ogni giorno in cui è presente ti riporta agli anni '80."

Ci sarà un nuovo partner vicino ad Axel in questo nuovo capitolo, lo interpreterà Joseph Gordon-Levitt, già celebre per le sue performance in (500) giorni insieme, Inception e Looper.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Maria Esposito, la Rosa Ricci di “Mare Fuori”, ha voluto lanciare un messaggio molto chiaro a chi proviene dai Quartieri Spagnoli come lei.
BAFTA 2024: sette premi per “Oppenheimer” che continua a collezionare riconoscimenti in questa stagione cinematografica.