Brian May duetta con il se stesso di 30 anni fa

Brian May, il chitarrista e compositore dei Queen, ha fatto un viaggio nel passato duettando con se stesso.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

La storia della musica ci ha mostrato ogni tipo di duetto, in presenza e virtuale. Da Bono Vox con Frank Sinatra per “L.A. is my lady” a Justin Timberlake con Michael Jackson per “Never felt so good“, senza contare “Unforgettable” di Natalie Cole con Nat “King” Cole.

Brian May, oggi, duetta con se stesso!

Il suo primo album da solista, “Back to the light“, è stato ripubblicato e per il chitarrista e compositore dei Queen è stata l’occasione di viaggiare nel passato con se stesso. Nella versione 2021 della canzone che dà il titolo all’album, nel finale del video si vede il chitarrista duettare con il se stesso di quasi 30 anni fa.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Oggi facciamo tappa in Costiera Amalfitana, in una cittadina meravigliosa che apre le porte ad uno dei luoghi più incredibili di tutto il pianeta: Vietri sul mare.