WhatsApp, dal 15 maggio sarà obbligatorio accettare i nuovi termini per la privacy

Il prossimo 15 maggio verrà resa obbligatoria l'accettazione della condivisione dei dati con Facebook e Messenger per poter fruire ancora dell'app di messaggistica.
WhatsApp sicurezza

Gli utenti WhatsApp dovranno accettare i nuovi termini della privacy per continuare ad utilizzare la piattaforma.

Il prossimo 15 maggio verrà resa obbligatoria l’accettazione della condivisione dei dati con Facebook e Messenger per poter fruire ancora dell’app di messaggistica.

L’aggiornamento dei termini di utilizzo – che tanto aveva fatto parlare negli scorsi mesi inducendo milioni di utenti a lasciare l’app – diventerà realtà nelle prossime settimane.

Sebbene gli sviluppatori assicurino la totale segretezza delle conversazioni, l’idea che i messaggi scambiati tra gli utenti possano essere utilizzati con finalità commerciali ha spinto e spingerà tantissime persone su altre piattaforme concorrenti: su tutte Signal e Telegram.

Una novità che potrebbe rivoluzionare la geografia della messaggistica sul pianeta sferrando un duro colpo al social media di casa Zuckerberg!

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Noemi è stata ospite in Dedikiss, raccontandoci del suo tour, del suo passato e di alcune sue esperienze sul palco.
Nella giornata di ieri, Amadeus ha annunciato i 22 big che concorreranno a Sanremo 2023. Vediamo alcune reazioni social dei partecipanti.