Switch off TV, cosa cambia da oggi 8 marzo

Oggi, 8 marzo, verrà effettuato lo switch off TV che si completerà entro la fine dell'anno. Ce ne parla Gianluca Di Ascenzo, Pres. Codacons
foto telecomando tv

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato dello switch off TV.

Per fare il punto della situazione è intervenuto Gianluca Di Ascenzo, Presidente Codacons:

Ci spiega cos’è lo switch off TV previsto per oggi?
«Oggi i canali delle reti nazionali passeranno all’alta qualità, l’HD. Quindi è necessario effettuare una risintonizzazione dei canali. I televisori più vecchi di dieci anni potrebbero non avere, però, la possibilità di vedere i canali in alta definizione. Quindi, chi non ha televisori più recenti o non possiede un decoder DVB-T2, può acquistarne uno nuovo usufruendo dei bonus TV, decoder o a rottamazione.»

Come si fa a verificare se il televisore è idoneo all’HD?
«Si può fare un test andando ai canali 100 o 200 e vedere cosa compare: se lo schermo è nero, vuol dire che il televisore non è idoneo a vedere i canali in alta definizione e bisogna sostituire il televisore o il decoder. Ricordiamo che il bonus decoder, per le famiglie che hanno in Isee fino a 20mila euro, è di circa 30 euro e che la rottamazione può arrivare ad uno sconto del 20% a un massimo di 100 euro. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stimato che circa 10 milioni di televisori dovranno essere sostituiti in questo periodo. Il passaggio definitivo alle trasmissioni con la nuova tecnologia si avrà alla fine dell’anno. I bonus sono uno a famiglia e la disponibilità è legata alle risorse economiche che il Governo ha stanziato. Comunque anche il mercato si è adeguato ed è possibile acquistare televisori con diversi sconti.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.
Oggi ci troviamo ad Agazzano, uno splendido comune dell’Emilia-Romagna in provincia di Piacenza. Scopriamo insieme le attrazioni e il cibo.