Sicurezza informatica, come difendersi dagli hacker

Il trend degli attacchi informatici è purtroppo in crescita. Alessandro Longo ci dice cosa fare per una maggiore sicurezza informatica.
computer-pec

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato di sicurezza informatica e di come difendersi dagli hacker.

Per approfondire l’argomento è intervenuto Alessandro Longo, direttore agendadigitale.eu:

«Secondo gli esperti, nel 2022 il trend degli attacchi di questi criminali informatici sarà in crescita, per poi diminuire e migliorare. Il mondo è stato preso alla sprovvista, non solo dal covid, ma anche dagli attacchi cyber crime, che sono aumentati tantissimo nel 2020 e nel 2021, e che oggi mirano anche a strutture sanitarie o umanitarie (come la Croce Rossa), senza alcuna pietà. I danni che vediamo non solo solo il blocco dei sistemi informatici, ma anche il furto di dati riservati (e sanitari) che poi vengono pubblicati su internet se la vittima non paga il riscatto. Può succedere anche che ci siano delle vittime collaterali.»

«Per quanto riguarda la sicurezza informatica, anche il cittadino può fare qualcosa per se stesso. Di base, consiglio di attivare l’autenticazione a due fattori su tutti gli account importanti. Per autenticazione a due fattori si intende che la password per accedere non basta, ma serve anche un codice ho un pin generato che arriva sul cellulare, per consentire di dare la conferma di accesso. Inoltre, serve avere prudenza e consapevolezza quando si naviga. Stare attenti quando arriva un’email che contiene link, che non dobbiamo cliccare anche se promette qualcosa. Mai dare i propri dati personali via email o via telefono.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il singolo “Bonsoir”, in arrivo venerdì 1 luglio su tutte le piattaforme digitali e in radio, è il comeback ufficiale di Francesca Michielin
Fuori il 1 luglio, in radio ed in digitale, il nuovo estivo e caraibico singolo di Irama intitolato “PamPamPamPamPamPamPamPam”