Referendum 12 giugno, quello che c’è da sapere

Il 12 giugno 2022 ci sarà il Referendum abrogativo della giustizia. Dei dettagli ne parliamo con il giornalista Francesco Boezi.

Questa mattina a Radio Kiss Kiss con Max e Max abbiamo parlato del Referendum abrogativo che si terrà il prossimo 12 giugno.

Per fare un po’ di chiarezza è intervenuto il giornalista Francesco Boezi de Il Giornale:

Quali sono i cinque temi del Referendum del 12 giugno?
«I cinque temi sono: la separazione delle carriere (tra giudici e pm), l’abrogazione della Legge Severino (legge che impedisce agli esponenti condannati di ricoprire alcune cariche, con qualche problema legato alla retroattività), il metodo di elezione del CSM (Consiglio Superiore della Magistratura), la cosiddetta “equa valutazione dei magistrati” (cioè la possibilità che i magistrati siano valutati anche da soggetti esterni), l’utilizzo della custodia cautelare durante le indagini (carcerazione preventiva).»

Tra questi cinque quesiti, quali credi siano quelli più significativi?
«Diciamo che in generale il Sistema Giustizia avrebbe bisogno di uno scossone. Nel complesso, sono tutte questioni importanti. Forse la separazione delle carriere è quello che potrebbe guidare tutto il resto, ma non è semplice fare una classifica. Il Sistema è un po’ datato, ma in Italia non è semplice da scardinare.»

Cosa prevedi per questo Referendum abrogativo?
«Beh, per prima cosa c’è da dire che l’attenzione mediatica è relativa. Del Referendum se ne parla poco. È vero che la guerra in Ucraina sta assorbendo molta attenzione, ma a poche settimane dal voto mi sarei aspettato che se ne parlasse un po’ di più. In Italia siamo abbastanza abituati a lamentarci, però poi quando possiamo, dobbiamo andare a votare.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.
Oggi ci troviamo ad Agazzano, uno splendido comune dell’Emilia-Romagna in provincia di Piacenza. Scopriamo insieme le attrazioni e il cibo.