Nutrizione, come capire se si è davvero in sovrappeso

Ci sono alcune semplici strumenti per capire se si è davvero in sovrappeso. Ce ne parla la nutrizionista Adriana Carotenuto.

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss, nella tematica della nutrizione, abbiamo parlato di sovrappeso e di come calcolare il giusto peso corporeo.

Per approfondire l’argomento è intervenuta la dottoressa Adriana Carotenuto, nutrizionista:

«Il sovrappeso, innanzitutto, può avere una prima valutazione grazie al BMI (Body Mass Index). Si tratta di un’equazione che può essere calcolata tramite tanti siti internet, basta avere la nostra altezza, espressa in metri, e il nostro peso, espresso in chili. Se il numero che risulta è superiore o uguale a 25, siamo in sovrappeso. Se il numero è addirittura superiore a 29,9 siamo di fronte ad una condizione di obesità. Questo parametro, però, rispecchia una valutazione che non tiene conto della magra e della massa muscolare, perciò il BMI va ampliato dalla stima della composizione corporea, attraverso un esame impedenzometrico che potremmo fare presso qualunque studio nutrizionale. Anche a casa nostra, però, possiamo capire che tipo di sovrappeso abbiamo. Ad esempio, soprattutto per i maschi, il sovrappeso è caratterizzato da un deposito prevalentemente addominale, quindi sulla pancia, creando una conformazione “a mela”. Ognuno di noi può prendere un metro da sarta e misurare la circonferenza addominale, all’altezza dell’ombelico: se il numero supera i 100 cm per gli uomini e i 92 cm per le donne, siamo di fronte ad una obesità viscerale, che va tenuta sotto controllo, perché è più pericolosa, essendo strettamente correlata alla sindrome metabolica (aumento della glicemia, del colesterolo, della pressione). In questo caso bisogna correre ai ripari, perché si parla di salute. Nel BMI non bisogna tenere conto dell’età e del sesso, proprio perché questo primo indice è relativo e vale per tutti i soggetti adulti, per uomini e donne, ma non per i bambini. La cosa più importante è effettuare un esame impedenzometrico.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Dopo sei anni Beyoncé torna con un nuovo album dal titolo “Renaissance”. L’uscita è prevista per il 29 luglio.
Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.