Le ultime e incredibili novità tech: sono più i pro o i contro?

Sono tante le novità nel settore tech. Le commentiamo insieme capendo quali possono essere i risvolti futuri.

Questa mattina, in Good Morning Kiss Kiss, abbiamo parlato delle novità in ambito tech con l'esperto Alessandro Longo.

Buongiorno Alessandro, bentornato! C'è una novità epocale: il nuovo cellulare che tradurrà le conversazioni tra due persone che parlano lingue diverse e lo farà immediatamente.

«Buongiorno, Kiss Kiss a voi! È una delle tante rivoluzioni che ci sta regalando l'Intelligenza Artificiale in questi 12 mesi. Ricordiamo che ChatGPT è arrivato proprio a fine novembre dell'anno scorso. E altre ne vedremo. Sono tutte novità basate su tecnologia e reti neurali, simulazione dei nostri neuroni del cervello. L'Intelligenza Artificiale ha questa capacità di tradurre una conversazione in tempo reale. Le traduzioni con l'Intelligenza Artificiali si fanno da anni, la novità è proprio il tempo reale e in tutte le lingue, con una naturalezza sorprendente a volte.»

Poi arriva anche il nascondino tecnologico in Cina. In modo subdolo, la tecnologia ci sta cambiando la vita da un giorno all'altro.

«Noi pensavamo che tutto si sarebbe fermato agli smartphone, per alcuni anni sembrava così. Dal 2010 al 2020 non è cambiato molto. Invece sono arrivate queste novità che cambiano anche la nostra vita quotidiana.»

Sono più i pro o i contro? Ci sono i pro di tante tecnologie. Ma anche i contro come Google Maps vietato agli autotrasportatori che si trovano nelle strade sbagliate, oppure la desertificazione bancaria per via delle banche online che soppiantano quelle fisiche. Possiamo farcela? Sono più i pro o i contro?

«Difficile dare un bilancio adesso. Tutti gli esperti dicono che è qualcosa che bene o male toccherà tutti. In particolare l'Intelligenza Artificiale che sta entrando negli uffici. Ieri Amazon ha lanciato il suo chatbot che fa concorrenza a quelli di Google, di Microsoft. Ogni big tech ne ha uno, questo è specializzato nel lavoro d'ufficio. Questo vuol dire che ci aiuteranno nel nostro lavoro, ma secondo alcuni possono sostituirci. Quelli più lenti ad adattarsi alle novità rischiano di più ovviamente.»

Grazie Alessandro!

«Grazie, Kiss Kiss a tutti!»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Liam Gallagher ha affermato che l’iniziativa per il ritorno sui palchi degli Oasis dovrebbe prenderla fratello Noel.
Nel Regno Unito, Mary Poppins è passato dall’essere un film per tutti a essere un film per bambini dai dodici anni in su.