Le tendenze e le novità tech del 2024

Dal punto di vista delle novità tech, sarà un anno all'insegna del progresso dell'Intelligenza Artificiale.

Questa mattina, in Good Morning Kiss Kiss, abbiamo parlato delle novità tech del 2024 con l'esperto Alessandro Longo.

Buongiorno Alessandro e buon anno! A proposito, 2024: quali saranno le tendenze tech?

«Buongiorno! Tutti dicono che avremo l'Intelligenza Artificiale ovunque. Se non ci distraiamo troppo, potremmo averla ance laddove non l'avremmo voluta. Sicuramente la avremo in tanti prodotti di uso quotidiano, anche quelli con cui scriviamo, su Word, su Office. Però stanno arrivando i primi smartphone dotati di Intelligenza Artificiale integrata, il primo dovrebbe arrivare proprio a gennaio. Quindi è proprio dentro nei chip, ma sarà anche nei computer. Questi oggetti ci permetteranno, grazie all'Intelligenza Artificiale, di fare cose che prima era complicato fare. Immaginiamo ad esempio gli assistenti vocali che rispondono immediatamente ai nostri comandi e ci capiscono in modo più intelligente. Anche i sistemi di modifica dell'immagine: immediatamente scattiamo una foto e cambiamo con un gesto lo sfondo, ma anche le persone. Alcuni si stanno divertendo a mettere persone immaginarie nelle proprie foto di famiglia, o anche parenti non presenti al momento.»

Pensa quante sorprese quando ci incontreremo nella realtà quotidiana! Sarà distinguibile?

«Molti esperti sono anche preoccupati. Non riusciremo più a riconoscere il vero dal falso, la verità non sarà più quella fotografica perché, appunto, può essere stata creata in modo perfettamente verosimile dall'Intelligenza Artificiale. Questo porta anche a rischi molto grandi, come la disinformazione. Ad esempio in politica, sappiamo che quest'anno si voterà in Europa, negli Stati Uniti, in Taiwan, anche in Russia. La disinformazione elettorale è un problema di cui parlano tutti i governi al momento. E con l'Intelligenza Artificiale tu puoi creare, e già lo stanno facendo, dei video di propaganda con il volto del tuo avversario politico, oppure, ad esempio, i russi e i cinesi possono creare dei video molto realistici che diffamano l'Occidente.»

Ci sono anche degli aspetti positivi: abbiamo sentito che ci sono nuove attività professionali che stanno nascendo grazie all'Intelligenza Artificiale, come l'allevatore, cioè quello che la fa crescere su un determinato argomento. Quindi ci sono nuove figure professionali.

«Sì, stanno nascendo nuove figure professionali, ancora non si sa dove si fa. Per esempio l'ingegnere del prompt, che è quasi un programmatore, viene definito un programmatore del linguaggio naturale. Impari come tirare fuori il meglio dall'Intelligenza Artificiale con i tuoi comandi scritti. Ci sono già annunci di lavoro da 200.000 dollari o euro all'anno per questi nuovi lavori. Ci sono corsi dedicati. Infatti il consiglio è: qualsiasi sia il vostro lavoro, sperimentate, giocate con questi nuovi strumenti perché potrebbero essere necessari per essere competitivi nel vostro lavoro in futuro. Se lavorate con le parole, col pensiero, ma anche con i numeri, è importante iniziare a prendere confidenza con questi strumenti.»

Grazie di essere stato con noi!

«Grazie e Kiss Kiss a tutti!»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Con Gerard Malanca scopriamo gli errori più comuni commessi dagli italiani che si approcciano alla lingua inglese.