Inverno e pneumatici: i consigli per una guida sicura

L'inverno è alle porte. Catene, calze da neve, pneumatici invernali: i consigli di Claudio Cangialosi per non incorrere in danni e sanzioni.
Questa mattina, in Good Morning Kiss Kiss, abbiamo parlato dei dispositivi invernali per le automobili. Per sciogliere qualche dubbio, è intervenuto con noi Claudio Cangialosi.

Buongiorno, bentornato Claudio! Cambio pneumatici: quali sono le sanzioni che rischiano coloro che non si attengono all’obbligo?

«Buongiorno ragazzi, Kiss Kiss a tutti! Partiamo dal presupposto che le sanzioni vanno da 90 a 350 euro, ma il vero danno è quello che ci procuriamo alla macchina se non abbiamo il dispositivo giusto. Di conseguenza, per l’inverno servono pneumatici quattro stagioni o invernali, per l’estate quelli estivi o quattro stagioni.»

In quali zone d’Italia c’è l’obbligo?

«È importante dire che durante il periodo autunnale già si dice che sia arrivato l’obbligo di pneumatici invernali. In realtà, questo avviene soltanto in alcune zone d’Italia in cui il gestore delle strade emette un’ordinanza. L’obbligo non è generalizzato, sarebbe stupido. Le ordinanze servono perché gli pneumatici estivi al di sotto dei 7 gradi hanno performance nettamente inferiori, al di sotto degli zero gradi addirittura il tempo della frenata può raddoppiare o triplicare. Ecco perché bisogna mettersi in sicurezza durante l’inverno.»

Adesso c’è la novità delle calze da neve per pneumatici.

«La novità è che finalmente è stato reso legale, ma è un prodotto che esiste da tantissimi anni. Ho seguito la cosa da vicino, e a distanza di oltre 10 anni è arrivata una normativa europea che l’Italia ha finalmente percepito, la EN 16662. Il numero 16662 è importante perché è il logo che troviamo nelle calze da neve autorizzate. Le ordinanze sugli pneumatici invernali dicono che una vettura deve avere a bordo uno tra calze da neve e catene, oppure avere pneumatici invernali. Faccio un esempio: se sono di Palermo e devo andare in montagna, non ha senso che io abbia pneumatici invernali, a quel punto mi prendo delle catene da neve da usare se necessario. Ecco perché ci sono le famose ordinanze localizzate, per rispettare le differenze di clima in Italia. Però, grazie al fatto che posso utilizzare catene o calze da neve, in certe condizioni posso andare fuori città senza l’obbligo di pneumatici invernali.»

Grazie Claudio delle delucidazioni e buon lavoro!

«Grazie a voi!»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Per una settimana le mail Libero e Virgilio sono state fuori uso. Alessandro Longo ci ha aggiornati sull’argomento.