Greta Thunberg alla conferenza dei giovani sul clima: “Leader mondiali? Bla, bla, bla”

La giovane attivista Greta Thunberg ha partecipato alla conferenza dei giovani sul clima, accusando i leader mondiali di fare solo false promesse.

Forti le parole di Greta Thunberg alla conferenza dei giovani “Youth4Climate” di Milano.
La giovane attivista svedese, che oggi ha 18 anni, ha puntato il dito contro i leader mondiali, accusandoli di aver fatto “promesse vane”.

«Ricostruire meglio: bla, bla, bla. Green economy: bla, bla, bla. Emissioni zero entro il 2050: bla, bla, bla.». Parole che colpiscono e che fanno riflettere quelle di Greta Thunberg, dette davanti ad una platea di centinaia di ragazzi venuti da tutto il mondo, riunitisi per discutere sulle strategie per combattere gli effetti della Crisi Climatica.

«Noi vogliamo giustizia climatica, e la vogliamo ora.», continua Greta.
Nel suo intervento ha criticato i leader mondiali per la loro inattività, accusandoli di fare solo “chiacchiere”. Purtroppo, secondo la giovane attivista, le politiche adottate finora a livello globale, per raggiungere la cosiddetta “neutralità carbonica” (raggiungere il giusto equilibrio tra emissioni e assorbimento del carbonio), non stanno dando alcun frutto, e questo si evince dai dati in nostro possesso. Le emissioni aumentano ed è la scienza a confermarlo.

Ad intervenire alla conferenza anche Vanessa Nakate, attivista ugandese, che ha esortato i leader mondiali a investire «più fondi per aiutare le popolazioni dell’Africa che già oggi soffrono i danni maggiori della crisi climatica, nonostante questo continente emetta solo il 3% dei gas serra. Occorre dare più finanziamenti, oltre a quelli già promessi al 2020 e mai dati».

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.
Oggi ci troviamo ad Agazzano, uno splendido comune dell’Emilia-Romagna in provincia di Piacenza. Scopriamo insieme le attrazioni e il cibo.