Giornate FAI d’Autunno: i luoghi da visitare questo weekend

Arrivano le giornate FAI d'Autunno. Su Radio Kiss Kiss, le informazioni sui luoghi e le modalità date da Giorgia Montesano.
Questa mattina, in Good Morning Kiss Kiss, abbiamo parlato dell’undicesima edizione delle Giornate FAI d’Autunno. A spiegarci l’evento è intervenuta Giorgia Montesano, del FAI, Fondo Ambiente Italiano.

Buongiorno Giorgia! Intanto abbiamo saputo che sei responsabile del Parco Villa Gregoriana a Tivoli, quindi un primo appuntamento per le giornate FAI.

«Buongiorno a voi! Sì, queste due giornate in questo splendido borgo medievale dove c’è questa villa ottocentesca con la seconda cascata più grande d’Italia dopo Le Marmore, grotte, sentieri, templi di epoca romana. Un gioiello.»

E poi c’è questa piccola grande novità, i luoghi eccentrici del FAI. Di cosa si tratta?

«Sono molti anni che facciamo questa manifestazione, portando le persone vicine alla natura e alla cultura. La nostra intenzione è anche quella di avere un occhio di riguardo anche sul sociale, e sull’identità e tradizione italiane. Quindi quest’anno, oltre ai parchi e alle dimore, sarà possibile visitare villaggi operai, laboratori artigianali, industrie del Made in Italy, tutto quello che ha caratterizzato la buona pratica italiana. Si potranno toccare con mano le nostre eccellenze.»

Dove ci si può informare per sapere tutto e capire come muoversi?

«Basta andare sul sito giornatefai.it, mettere lòa regione p la città più vicina a cui ci si trova. In questo modo, vengono fuori i siti che riguardano la nostra due giorni, e le modalità d’accesso. Perché alcuni hanno bisogno di cautela e ingressi contingentati.»

Ricordiamo che l’ingresso è gratuito, con un eventuale contributo libero e volontario. Ci sono tantissimi giovani che si spendono per questa causa, vero?

«Ve lo confermo. Per quanto riguarda la Villa Gregoriana, vengono questi ragazzi che hanno un’età media di 25 anni e ci dedicano il loro tempo, con la voglia di raccontare la storia del proprio luogo del cuore, che è legato alla loro città e dei suoi abitanti. Chi meglio di loro può essere portavoce?»

Ci consigli un luogo particolare che ti ha colpito? Al netto della Villa Gregoriana.

«A me piacciono moltissimi i luoghi che raccontano l’industria e le eccellenze. Se non fossi stata qui, sarei andata a Montieri, vicino a Grosseto, dove c’è il castello minerario più antico dalla Toscana. È legato alla attività metallurgica, è un vero e proprio villaggio e soprattutto è un’eccellenza eco europea, è totalmente sostenibile.»

Grazie tante, complimenti e buon lavoro!

«Grazie a voi, vi aspettiamo numerosi!»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

L’attrice premio Oscar Helena Bonham Carter è diventata la nuova presidente della prestigiosa London Library.
Ufficiale: il 9 dicembre arriva la versione deluxe dell’album “Noi, loro, gli altri” del rapper Marracash, con un nuovo singolo all’interno.