Fare Scuola Camminando: l’Anno Itinerante del Progetto Strade Maestre

Sabato 22 giugno su Radio Kiss Kiss c’è stata un’altra puntata di “Economia per Tutti” che si è concentrata su ambiente, turismo sostenibile e giovani. Questa settimana abbiamo esplorato il progetto “Strade Maestre“, un’iniziativa straordinaria della cooperativa sociale CamminaMenti, supportata da AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche), che offre un anno scolastico itinerante a 15 studenti di terza e quarta superiore.

Il progetto, che partirà a settembre 2024, prevede un viaggio educativo di oltre mille chilometri attraverso 13 regioni italiane. Gli studenti, accompagnati da insegnanti e guide esperte di AIGAE, vivranno un’esperienza unica di apprendimento diretto, integrando teoria e pratica in un contesto naturale e culturale. Durante questo percorso, gli studenti impareranno materie come geologia, chimica, ambiente e storia direttamente nei luoghi di interesse, dai pendii dell’Etna ai sentieri appenninici, passando per siti archeologici.

La finalità del progetto è sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto e alla conoscenza della natura. AIGAE, come partner principale, fornirà supporto tecnico e didattico e offrirà borse di studio per sostenere la partecipazione di studenti provenienti da famiglie a basso reddito.

Il progetto Strade Maestre rappresenta un’opportunità unica per i giovani di apprendere in modo esperienziale, promuovendo il turismo sostenibile e l’educazione ambientale. Questa iniziativa non solo arricchisce il bagaglio culturale degli studenti, ma contribuisce anche allo sviluppo di una coscienza ecologica e alla valorizzazione del nostro patrimonio naturale e culturale.

Per ulteriori dettagli e per iscriversi al progetto, visitate il sito Strade Maestre.

Luca Iovine e Raoul hanno parlato di tante curiosità e approfondimenti su come l’educazione itinerante può cambiare il futuro dei nostri giovani e del nostro pianeta.

Ascolta il podcast per scoprire di più su questa affascinante iniziativa

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

A proposito del consumo di insetti, Singapore ha da poco approvato ben 16 specie diverse che saranno commestibili in differenti fasi della loro vita. E in Italia?