Croce Rossa Italiana: come diventare volontari e come dare il proprio sostegno

I volontari e le donazioni sono la linfa di Croce Rossa Italiana. Scopri tutti i dettagli col vice presidente Edoardo Italia.

Questa mattina, in Good Morning Kiss Kiss, abbiamo parlato della giornata mondiale della Croce Rossa con il vicepresidente di Croce Rossa Italiana Edoardo Italia.

Buongiorno vicepresidente, benvenuto! Croce Rossa Italiana: come possiamo supportarvi materialmente?

«Buongiorno e grazie per la chiamata! Allora, materialmente si può supportarci in primis diventando volontari, quindi andando a svolgere volontariato attivo nei vari comitati territoriali. Un secondo modo è rispondendo ai vari appelli di supporto alle emergenze nazionali e internazionali che Croce Rossa Italiana si trova a sostenere, e supportando i comitati territoriali a seconda delle esigenze del territorio. Noi siamo ovunque, per chiunque, in tutta Italia.»

Quindi non c'è una sorta di abbonamento come succede per molte associazioni? Un'iscrizione simbolica ogni mese? L'aiuto è una cosa solo fisica o si può supportare anche con una donazione?

«Esatto, si può supportare con le donazioni che sono a varie tematiche a seconda delle esigenze di risposta che capitano in questi mesi. Sul portale di Croce Rossa Italiana si trova come donare semplicemente con un click in base alle campagne di sostegno.»

Come si diventa volontari attivi per Croce Rossa?

«Grazie al sito gaia.cri.it ci si può registrare oppure andare a chiamare il comitato territoriale più vicino per capire quando si tiene il corso per entrare come volontari. Grazie a una pre-registrazione o chiedendo nelle varie sedi quando si attiva il corso, lo si può seguire per diventare volontari. È a partire dai 14 anni. Molto importante, come avete detto, è il volontariato giovanile. Siamo in 45.000, ma è fondamentale andare ad aumentare questi numeri.»

Ti ringraziamo per il tuo intervento e per quello che fate quotidianamente.

«Grazie mille a voi per tutto quanto.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Ospite sul Nove, Ghali ha parlato dei messaggi che ha voluto trasmettere sul palco di Sanremo 2024 e del ruolo dei trapper al giorno d’oggi.
Il bonus genitori separati è un aiuto per coloro che non sono riusciti a ricevere il mantenimento per via dell’emergenza Covid.